Connect with us

Social Network

Libri e social: intervista alla blogger culturale Giulia Ciarapica

Con l’allentamento delle misure restrittive le librerie riaprono e i lettori tirano un sospiro di sollievo.

Si ritorna a parlare dell’importanza dell’oggetto libro e del suo essere, specialmente in questo periodo di quarantena, un bene di prima necessità. Ma si torna anche a parlare di book influencer; i singolari guru che durante il lockdown hanno continuato a suggerire titoli, a recensire opere e a condividere virtualmente il piacere della lettura. 

Mai come in questo periodo gli ‘influenzatori letterari’ hanno avuto un ruolo fondamentale per i lettori accaniti costretti in casa con una pila di libri letti e riletti.

Ciononostante, il lavoro del bookstagrammer o del bookblogger continua a essere troppo spesso criticato, svalutato. E questo accade perché non si riesce ancora a capire fino in fondo l’utilità, l’efficacia e l’importanza del connubio letteratura-social.

Abbiamo cercato, quindi, di sondare il ruolo di questi professionisti insieme alla blogger fermana Giulia Ciarapica
Da sempre grande divoratrice di libri e laureata in filologia moderna presso l’Università degli Studi di Macerata, Giulia ha subito capito che la sua strada era fatta di parole e racconti. Una strada diventata virtuale quando nel 2014 decide di aprire il suo blog omonimo per narrare libri e storie. Oggi è una delle influencer culturali più seguite di sempre e anche collaboratrice de Il Messaggero e de Il Foglio

(Intervista a Giulia)

In questa breve intervista ci racconta come nasce la passione per la scrittura e quella per la lettura ma, soprattutto, come è riuscita a trasformarla in una vera occupazione da svolgere online. 

Ci presenta il blog, sede del suo lavoro, e ci spiega bene cosa vuol dire essere un book influencer, regalando anche qualche prezioso consiglio a tutti quelli che hanno deciso di intraprendere questa particolare professione. 

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

“MALA TEMPORA CURRUNT….” ossia “CORRONO BRUTTI TEMPI”

Cultura

LA CRESCITA DELL’INFLAZIONE SPINGE IN ALTO LE ASTE ONLINE

Economia

ESAMI DI MATURITÀ 2023: IL TEMA E LE MATERIE DELLA SECONDA PROVA

Scuola

EUROPEAN DATA PROTECTION DAY 2023

Finanza

IL MONDO DELLO SPORT ITALIANO A CONFRONTO SULLE SFIDE DEL FUTURO

Sport

27 GENNAIO 2023: IL DOVERE DI RICORDARE

Cultura

L’87% DEGLI ITALIANI È PREOCCUPATO PER LA CRISI ECONOMICA

Economia

DOCENTE TUTOR: IN CLASSE DAL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO

Scuola

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter