Connect with us

Attualità

TORNA L’ORA LEGALE

Lancette in avanti di un ora da domenica 31 marzo. Passeremo automaticamente alle 3 di notte. Alle ore 3 del 27 ottobre 2024 si ritornerà all’ora solare. L’Unione Europea vorrebbe l’abolizione dell’ora legale ma per l’Italia sono molti i vantaggi. I consigli degli esperti per il cambio orario.

Anche quest’anno torna in vigore l’ora legale. Una domenica particolare visto che coincide con la giornata di Pasqua 2024. Le ore 2 saranno già le ore 3 e dormiremo un’ora in meno. Recupereremo l’ora di sonno quando tornerà l’ora solare nella notte del 27 ottobre 2024

Le perplessità sul cambio orario.

Ogni anno sono sempre di più le voci che ne vorrebbero l’eliminazione. I ricercatori medici, come ad esempio James Rowley, presidente dell’American Academy of Sleep Medicineche, si dichiarano  contrari per le conseguenze negative sulla salute delle persone. “La continua modifica dell’ora – dicono gli esperti – può generare effetti negativi per la salute, come più problemi cardiaci e non solo.” E anche la Society for Research on Biological Rhythms ha preso una posizione a favore dell’abolizione dei cambi stagionali dell’ora.  

Da molti anni si parla sulla possibile abolizione del cambio d’ora in Italia come in altri paesi dell’europa. Dal 2018  esiste un  progetto per l’adozione di un orario unico in tutti i paesi europei. Il Parlamento europeo ne aveva approvato il progetto con il voto favorevole dell’84 % degli Stati membri. A promuovere il progetto sono stati i Paesi del nord come Finlandia, Lituania, Svezia ed Estonia,  sfavorevoli all’ora legale, che a causa della vicinanza al Polo non possono usufruire del maggior numero di ore di sole. Ma l’Italia non è mai stata favorevole e ad oggi rimane soltanto una ipotesi.

I vantaggi dell’ora legale

I benefici connessi al passaggio all’ora legale in Italiasono tanti. In primo luogo i vantaggi in termini di risparmio energetico. Lo sfruttamento della maggiore presenza del sole permette, secondo i ricercatori diTerna, un risparmio di circa 220 milioni di euro, grazie a un minor consumo di energia elettrica per l’illuminazione. Negli ultimi annI gli aumenti dei costi della energia elettrica stanno causando notevoli problemi nelle tasche degli italiani e il risparmio energetico è ritenuto fondamentale. In secondo luogo possiamobeneficiare di giornate più lunghe. L’ora legale infatti consente  la visibilità più a lungo durante la giornata e la notte arriva più tardi.

A sostegno dell’introduzione dell‘ora legale permanente’ la Società Italiana di Medicina Ambientale (SIMA) insieme a «Consumerismo No Profit», ha avviato una raccolta firme per chiedere al Governo la stabilizzazione dell’ora legale . L`Unione Europea nel 2019 ha approvato una direttiva che pone fine al doppio cambio orario durante l’anno, lasciando ampia discrezionalità agli Stati membri, auspicando un coordinamento tra le varie nazioni per evitare ripercussioni sugli scambi commerciali e i movimenti transfrontalieri. Negli ultimi anni l’Italia ha risparmiato parecchi miliardi di euro di kWh di elettricità grazie all’ora legale. A ciò si aggiungerebbe un massiccio taglio alle emissioni climalteranti pari a 200mila tonnellate di CO2 in meno, equivalenti a quella assorbita piantando dai 2 ai 6 milioni di nuovi alberi.

Nessun cambio nei dispositivi digitali. Si dovrà riprogrammare soltanto gli orologi da polso o da camera

I dispositivi digitali come smartphone, smartwatch, pc, tablet  si aggiorneranno in maniera automatica senza bisogno di un intervento esterno. Bisognerà invece riprogrammare i vecchi orologi da polso e in generale tutti i dispositivi analogici  che dovranno essere cambiati in maniera manuale. 

Gli effetti sul cambiamento orario e i consigli degli esperti

Il cambio di ora come avviene anche quando ci rechiamo in paesi con un orario differente provoca parecchi fastidi. A soffrire di più del cambio dell’ora primaverile sono coloro abituati a coricarsi e alzarsi tardi, perché devonofaticare ancora di più per svegliarsi un’ora prima. Hanno difficoltà ai cambiamenti d’orario gli anziani e i bambini, categorie abituate ad avere orari fissi che scandiscono la giornata, come quelli per mangiare e per riposare. E gli animali, anche loro abituati a rispettare orari precisi. Inoltre, secondo alcuni studi effettuati da ricercatori mondiali in campo medico e sociale, il cambiamento orario può provocare squilibri e conseguenze come  aumento dei rischi di infarti cardiaci o incidenti stradali.

Per mitigare i problemi che possono derivare dal passaggio dall’ora solare all’ora legale, gli esperti suggeriscono di andare a letto sabato sera un’ora prima lasciando da parte dispositivi elettronici, tv e telefonini. E consumare pasti leggeri in modo da favorire il riposo e mantenere gli equilibri psicofisici inalterati.

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

ARTE: A ROMA I PECCATI CAPITALI DI ILARIA REZZI NELLA MOSTRA “PECCATI BLU”

Arte

E-PORTFOLIO – TUTOR: QUALE RUOLO PER LA MATURITA’?

Scuola

NASCE A MILANO IL PRIMO ALL YOU CAN EAT DI SCIATT E PIZZOCCHERI BIANCHI

Food & wine

PASQUA: SIGNIFICATO CULTURALE E RELIGIOSO                                                     

Attualità

I VIDEOGIOCHI D’AZIONE RISOLVONO IL DISTURBO DEL LINGUAGGIO IN BAMBINI A RISCHIO DI DISLESSIA

Scuola

RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA E LOTTA ALLA DISPARITA’ DI GENERE

Attualità

CRISI CLIMATICA E BIODIVERSITA’

Ecosostenibilità

PAVIA CAPITALE DEL CICLISMO PER UN GIORNO

Sport

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter