Connect with us

Attualità

SICUREZZA SUL LAVORO: NELL’EDILIZIA IN ARRIVO LA PATENTE A PUNTI

Via libera alle norme per la sicurezza sul lavoro nella bozza del Decreto PNRR 2024.
di Eliana Cavanna

Foto di bridgesward da Pixabay

Ora “l’attenzione specifica” è posta sui cantieri, sottolinea in conferenza stampa la ministra del lavoro e delle politiche sociali Marina Calderone al termine del Consiglio dei ministri che ha dato il via libera alle norme per la sicurezza sul lavoro nella bozza del Decreto PNRR 2024.

Il possesso della patente sarà obbligatorio per le imprese e i lavoratori autonomi che operano nei cantieri temporanei o mobili e sarà rilasciata dall’Ispettorato nazionale del lavoro dopo l’iscrizione alla camera di commercio, l’assolvimento degli obblighi formativi da parte del datore di lavoro e dei lavoratori, il possesso del Durc (documento unico di regolarità contributiva), del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) e del Documento Unico di Regolarità Fiscale (DURF). La patente partirà da 30 crediti e sarà possibile operare con una dotazione pari o superiore a 15 crediti.

È doveroso ricordare che al momento circola una bozza incompleta e si rimane in attesa della pubblicazione del provvedimento in Gazzetta Ufficiale per la successiva entrata in vigore, anche se è certo che impartirà:

  • misure in materia di prevenzione e contrasto del lavoro irregolare;
  • misure per il rafforzamento dell’attività di accertamento e contrasto delle violazioni in ambito contributivo;
  • misure di potenziamento del personale ispettivo in materia di lavoro per i controlli relativi alla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro;
  • interventi in materia di prevenzione e contrasto del lavoro irregolare introducendo sia disposizioni di carattere incentivante (ad es. benefici contributivi e premialità per datori di lavoro che dimostrino comportamenti virtuosi nella gestione dei rapporti di lavoro), sia disposizioni di natura repressiva (ad es. sanzioni penali anziché amministrative per le ipotesi di somministrazione fraudolenta di lavoratori, utilizzazione illecita di lavoratori, somministrazione abusiva con sfruttamento di minori);
  • estensione del regime di solidarietà nell’obbligazione retributiva e contributiva e verifica di congruità del costo della manodopera negli appalti pubblici e privati;
  • introduzione della patente a crediti per imprese e lavoratori autonomi che intendano operare nell’ambito di cantieri edili.

La patente sarà rilasciata in formato digitale e ricalcherà in parte le norme applicate alla patente a punti per la guida delle automobili. Proprio come questa subirà decurtazioni a seguito di accertamenti di irregolarità da cui conseguentemente emerga la responsabilità nei confronti del datore di lavoro, dirigenti e preposti dell’impresa o del lavoratore autonomo.

Ad esempio, per il riconoscimento della responsabilità datoriale di un infortunio sul luogo di lavoro da cui sia derivata:

  1. morte: scatterà una decurtazione di 20 crediti;
  2. inabilità permanente al lavoro, assoluta o parziale scatterà una decurtazione di 15 crediti;
  3. inabilità temporanea assoluta che comporti l’astensione dal lavoro per più di 40 giorni scatterà una decurtazione di 10 crediti.

I crediti decurtati potranno essere reintegrati a seguito di frequenza da parte del soggetto interessato dei corsi previsti all’art.37, comma 7 dell’attuale bozza di decreto. Ciascun corso permetterà di riacquistare 5 crediti, a seguito dell’acquisizione dei quali dovrà essere trasmessa copia del relativo attestato alla competente sede dell’Ispettorato nazionale del lavoro. Una dotazione inferiore ai 15 crediti o la mancanza della patente sarà punita con una sanzione amministrativa il cui importo potrà variare da 6.000 a 12.000 euro e potrà prevedere l’esclusione dalla partecipazione ad appalti per un periodo di sei mesi.

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

ARTE: A ROMA I PECCATI CAPITALI DI ILARIA REZZI NELLA MOSTRA “PECCATI BLU”

Arte

E-PORTFOLIO – TUTOR: QUALE RUOLO PER LA MATURITA’?

Scuola

NASCE A MILANO IL PRIMO ALL YOU CAN EAT DI SCIATT E PIZZOCCHERI BIANCHI

Food & wine

TORNA L’ORA LEGALE

Attualità

PASQUA: SIGNIFICATO CULTURALE E RELIGIOSO                                                     

Attualità

I VIDEOGIOCHI D’AZIONE RISOLVONO IL DISTURBO DEL LINGUAGGIO IN BAMBINI A RISCHIO DI DISLESSIA

Scuola

RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA E LOTTA ALLA DISPARITA’ DI GENERE

Attualità

CRISI CLIMATICA E BIODIVERSITA’

Ecosostenibilità

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter