Connect with us

Attualità

APPRENDISTATO DI III LIVELLO: STANZIATI 2 MILIONI DA REGIONE LOMBARDIA

Essere assunti e al tempo stesso conseguire un titolo accademico: laurea, master o dottorato di ricerca.

Regione Lombardia rilancia l’alta formazione centrata sull’apprendistato, ovvero un percorso che fa incontrare l’offerta formativa di atenei e centri di ricerca come UniPegaso e UniMercatorum (Sede di Pavia) con la domanda di figure specializzate da parte delle imprese, permettendo ai giovani di essere assunti e al tempo stesso di conseguire un titolo accademico: laurea, master o dottorato di ricerca.

Per questo tipo di percorso la Giunta di Regione Lombardia ha stanziato, su proposta dell’assessore a Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione, 2 milioni di euro. Lo scopo è infatti la programmazione di un’offerta formativa in apprendistato di III livello in alta formazione e ricerca.

La nuova iniziativa troverà applicazione a partire dall’anno accademico 2021/2022, tramite un bando dedicato.

Punterà alla diffusione dell’apprendistato di alta formazione e ricerca e avrà come beneficiari ragazzi e ragazze tra i 18 e i 29 anni, residenti o domiciliati in Lombardia. Devono inoltre essere in possesso di un contratto di apprendistato e di un diploma di istruzione secondaria superiore. Tra questi la maturità professionale o il diploma professionale integrato da un certificato di specializzazione tecnica superiore.

Questo particolare tipo di apprendistato permette alle imprese di assumere giovani tra i 18 e i 29 anni, già inseriti in un percorso di alta formazione (universitaria o post-diploma), così da indirizzare gli studi verso le specifiche competenze specialistiche necessarie alle imprese in base alle proprie esigenze di innovazione, o alle mutate richieste del mercato del lavoro.

L’Avviso pubblico che sarà aperto a partire dal 18 gennaio e resterà aperto fino al 30 giugno 2022, si applica ai contratti di apprendistato stipulati a partire dal 01/10/2021, quale data di inizio dell’anno accademico 2021/2022, per un monte ore minimo annuo di 50 ore.

La domanda di contributo può essere presentata dalle Università Telematiche Pegaso e Mercatorum di Pavia, per la copertura dei costi relativi alla formazione esterna, al tutoraggio individuale, ai servizi di accompagnamento al lavoro, alla retta di frequenza e, per dottorati e progetti di ricerca, ai costi per formazione extra-regione, anche all’estero, presso altre Università, consorzi universitari, organismi di ricerca, AFAM.

Per informazioni rivolgersi a Confartigianato Imprese Pavia – Viale Cesare Battisti, 76
Email: infosedepavia@unipegaso.it -Tel: 3358085877

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

TORNA LA GIORNATA DI RACCOLTA DEL FARMACO

Medicina

“MALA TEMPORA CURRUNT….” ossia “CORRONO BRUTTI TEMPI”

Cultura

LA CRESCITA DELL’INFLAZIONE SPINGE IN ALTO LE ASTE ONLINE

Economia

ESAMI DI MATURITÀ 2023: IL TEMA E LE MATERIE DELLA SECONDA PROVA

Scuola

EUROPEAN DATA PROTECTION DAY 2023

Finanza

IL MONDO DELLO SPORT ITALIANO A CONFRONTO SULLE SFIDE DEL FUTURO

Sport

27 GENNAIO 2023: IL DOVERE DI RICORDARE

Cultura

L’87% DEGLI ITALIANI È PREOCCUPATO PER LA CRISI ECONOMICA

Economia

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter