Connect with us

Attualità

BONUS PSICOLOGO APPROVATO: COME FUNZIONA E A CHI SPETTA

Inserito nel dl Milleproroghe, il bonus rappresenta un aiuto concreto dopo l’emergenza Covid.

Giovedì 24 febbraio, il Senato approva il decreto Milleproroghe con 196 voti favorevoli. Dopo aver ricevuto la fiducia del Consiglio dei ministri, lo scorso 23 dicembre, e quella della Camera nei giorni scorsi, il provvedimento DL 228/2021 riesce a ottiene anche l’ok definitivo del Senato.

E tra le diverse misure contenute nel decreto spicca il bonus psicologo 2022; si tratta di un intervento concreto per aiutare i cittadini da un punto di vista psicologico, specie dopo l’emergenza pandemica. Per il bonus saranno stanziati 20 milioni di euro destinati a rafforzare le strutture sanitarie e a reclutare professionisti del settore, ma anche a generare voucher da 600 euro per i cittadini che richiedono l’aiuto psicologico.

(da: freepik.com)

Come funziona

Il bonus psicologo verrà calcolato in base all’ISEE; il reddito del richiedente non deve superare la soglia dei 50mila euro. Il richiedente, inoltre, deve presentare un certificato medico (rilasciato dal proprio medico di base) attestante l’eventuale disagio psicologico. Dopo aver ricevuto il voucher di 600 euro al cittadino spetterebbe un ciclo di 12 sedute con lo psicologo o con lo psicoterapeuta.  Sono ancora da ridefinire e da rendere note le precise modalità di richiesta e di accesso ai voucher, informazioni che saranno divulgate direttamente dal Ministero della Salute nei prossimi giorni. Intanto, però, si stima già di raggiungere con questo intervento una platea di circa 18.000 beneficiari.

Chi può richiederlo

Il bonus si rivolge a tutte le persone che presentano un disturbo psicologico. In particolar modo si tiene in considerazione la fascia d’età che va dai 18 ai 35 anni. I giovani, infatti, sono tra quelli che hanno accusato di più gli effetti provocati dalla pandemia tradotti spesso in stress e attacchi di panico. La categoria degli studenti è considerata quella più colpita dall’isolamento e dal distanziamento sociale con conseguenze – segnalate da maestri e professori – anche gravi come la depressione. In attesa di maggiori informazioni circa l’effettiva erogazione del bonus psicologo, già alcune regioni italiane muovono i primi passi per offrire aiuto psicologico. Il Lazio, ad esempio, ha già stanziato ben 10,9 milioni per rafforzare le strutture già attive e per aiutare i giovanissimi attraverso appositi sportelli d’ascolto all’interno dell

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

LO SVILUPPO DELLA CREATIVITA’ ATTRAVERSO IL GIOCO

Cultura

LAVORI DI….”MONTAGNA”

Ecosostenibilità

LE RADICI ANTICHE DELLA VIOLENZA SULLE DONNE

Attualità

20 NOVEMBRE: GIORNATA MONDIALE DEI DIRITTI PER L’INFANZIA

Cultura

MONDIALI DI CALCIO IN QATAR AL VIA

Sport

ABBANDONO SCOLASTICO E COMPORTAMENTI A RISCHIO

Scuola

ADOLESCENZA E LIMITI: POTERE TUTTO E’ POTERE NIENTE

Millennial

DIGITALE TERRESTRE: NOVITA’ A FINE ANNO

Attualità

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter