Connect with us

Attualità

L’IMPATTO DEL DIGITALE NEL 2021

Non siamo mai stati così connessi come al giorno d’oggi. Infatti si stima che il 60 % della popolazione mondiale sia ormai connessa e che più di metà degli abitanti della Terra utilizzino i social media quotidianamente.

Stando ai dati raccolti dal Global Web Index, una società incaricata di analizzare il comportamento dei consumatori digitali, il 50,1 % del tempo passato online è trascorso connessi tramite lo smartphone. Quasi il 92 % degli utenti si connette ad internet così, senza tuttavia dimenticare i computer.

Infatti, la stima delle connessioni ad interent è così ripartita:

  • 53,3 % via smartphone
  • 44 % tramite computer fissi e portatili
  • 2,7 % con tablet
  • 0,07 % con altri dispositivi (soprattutto le console)

E ciò nonostante, la navigazione online non rappresenta la maggior parte del tempo trascorso sul telefono. Infatti i dati mostrano che le app sono più usate e costituiscono il 91 % del tempo speso con lo smartphone.

Tra i tipi di app più utilizzate troviamo le app di:

  • Messaggistica con l’89 % degli utenti le usa
  • Acquisti online di cui ne fa uso ben il 66 % delle persone
  • Intrattenimento o Video streaming con il 65 % degli utilizzatori
  • Musica che sono utilizzate dal 52 % dei consumatori
  • Gioco con il 47 %
  • Bancarie che sono diffuse tra il 35 % degli utenti

Tutto ciò non fa che rinforzare e sottolineare l’importanza dello smartphone nella nostra vita quotidiana e nelle nostre abitudini di navigazione su internet. Più di 5 miliardi di persone nel mondo possiedono e usano uno smartphone ogni giorno.

Il 2020 è stato un anno incredibilmente fruttuoso per i social. Infatti, con la chiusura delle frontiere i vari lockdown, l’uso dei vari social media è esploso, raggiungendo picchi e percentuali mai viste prime.

Secondo Global Web Index, passiamo circa 2 ore e mezza al giorno sui social media, anche se tale cifra varia da paese a paese. In termini di quali social, Facebook rimane largamente in avanti, con oltre 2 miliardi di utilizzatori attivi al mese. Questi numeri pongono l’azienda americana di Zuckerberg ben davanti ai concorrenti come:

  • WhatsApp con 1,6 miliardi di utenti attivi al mese (e di proprietà di FB)
  • Facebook Messenger con 1,3 miliardi  di profili attivi
  • WeChat con 1,1 miliardi di utenti
  • Instagram che ha 1 miliardo di utilizzatori
  • TikTok che viene utilizzato da 800 milioni di persone
  • Snapchat con 382 milioni
  • Twitter con 340 milioni

C’è da rimarcare inoltre che WhatsApp, FB Messenger e Instagram sono tutte parte dell’ecosistema Facebook e dunque proprietà della società americana. In poche parole, 3 su 4 dei maggiori competitor di FB sono proprietà di Facebook stessa. Ciò le dà un potere ed influenza immensa nel mercato dei social. In più, l’altro principale competitor WeChat (con 1,1 miliardi di utenti) è un’app basata esclusivamente su un bacino di utenza che parla cinese.

Secondo la gran parte degli operatori internet, un’altra tendenza del 2020 degna di nota è l’esplosione dello shopping online. Fortemente favorito dalle chiusure dei negozi, lo shopping è cresciuta in maniera esponenziale nel corso del 2020. Si stima che una persona su tre faccia acquisti su internet ogni mese. Gli acquisti fatti online riguardano soprattutto:

  1. L’abbigliamento con una spesa complessiva di 620 miliardi di dollari
  2. L’elettronica che ha visto una spesa di 456 miliardi
  3. L’arredamento con 316 miliardi
  4. Il cibo con 168 miliardi

Secondo la ricerca di Global Web Index, l’e-commerce conoscerebbe uno sviluppo trasversale nel mondo. Infatti i maggiori fautori dell’e-commerce vengono da Polonia, Indonesia e Tailandia. Mentre le 5 grandi multinazionali americane che dominano il mercato del digitale sono:

  1. Google
  2. Apple
  3. Facebook
  4. Amazon
  5. Microsoft

Queste imprese sono riuscite a imporre un vero e proprio controllo sull’economia mondiale grazie all’importanza dei loro servizi e dei profitti che ne derivano. In effetti, eccetto Facebook, la capitalizzazione finanziaria di ciascuna impresa supera i 1000 miliardi di dollari.

Fonte: https://internet-casa.com/news/impatto-digitale-2021/

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

CHE MUSICA SONEREMO DOPO FRANCO CERRI?

Musica

“IL MIGLIORE. MARCO PANTANI”: DAL 18 AL 20 OTTOBRE USCITA EVENTO AL CINEMA.

Cinema

KETTLEBELL: COS’È E A COSA SERVE

Fitness

MATRIMONI: LA NUOVA TENDENZA E’ IL “BALLO DEGLI SPOSI”

Attualità

IL FOLLE CHE VOLEVA ESSERE SE STESSO

Medicina

LA LEGGENDA DI CHARLES MINGUS IN UN GRAPHIC NOVEL

Musica

DEPRESSIONE, POTENTE MA NON INVINCIBILE

Medicina

TORNA A MODENA IL FESTIVAL DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE

Ecosostenibilità

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter