Connect with us

Arte

All’ICA Milano presentati e esposti due progetti con tema la ceramica in Gran Bretagna

Dal 21 giugno sino a domenica 15 settembre 2019, presso l’ICA Milano (Istituto Contemporaneo per le Arti vengono presentati esposti due progetti espositivi, da poco pronti e che si vogliono far conoscere, riguardanti la ceramica nell’arte contemporanea britannica.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

I temi di questi due progetti sono: Equivalenze (Equivalence) – New York by Julian Stair, Verso Nuovi Canoni (Towards  New  Canons) – Ceramics and contemporany art in Great Britain. Equivalence è uno dei progetti fatto da Julian Stair nel 1955 e studia l’essenzialità e la pratcità del contenitore in ceramica, paragonando come si trova dal vero giornalmente e la sua grandezza in scala, il tutto anche se con ampiezze differenti da senso alle qualità in forma di questo oggetto, inteso nella sua originalità, nel modo in cui l’arista ha messo in atto e funzione la sua ricerca sulle ceramiche funzionali, composte manualmente e su cosa servono nella società. nell’arte e cultura nei nostri tempi. La mostra di gruppo Verso Nuo Il cammino in questa mostravi Canoni (Towards New Canons), curata da Tommaso Corvi Mora, espone le opere di: artisti della Gran Bretagna che hanno scelta la ceramica come loro parte principale e sono: Sam Bakewell (Gran Bretagna 1983), Lubna Chowdhary (Tanzania 1964), Tommaso Corvi Mora (Italia 1969), Bethan  Lyoid Worthington(Gran Bretagna 1982), Matthew Raw (Gran Bretagna 1984), Matthew Warner (Gran Bretagna 1989).

Sam Bakewell, Dust

Questa mostra nel suo percorso dimostra e da voce a quanto a livello di vivacità ci sono differenti e diversi modi di esprimersi sulla scultura in ambito ceramica, mettendo insieme opere e modalità non simili tra di loro. Le tematiche sono: il revival di vasi che si addentrano nello stile Wedgwood, fatti con precisione da Warner; materiale ibrido di Chowdhary; oggetti con impasto di porcellana Parian; il dare un ruolo di commemorazione e di ricordo di un contenitore in ceramica, che risalta in primis nell’esposizione: la ricerca fatta da Raw sulle proprietà fisiche e di comunicazione con principale artefice la mattonellla; e le opere che sono dei portali che danno  a  loro una connotazione in ambito spirtituale  e filosofico sulla  composizione dell’oggetto dal punto di vista materiale e fisico.

Julian Stair, Large

Questa camminata di presentazione di opere fa parte del progetto “Ceramica” con il quale ICA Milano intende capire il tutto nel servirsene in qualità di medium artistico mediante una ricerca di opere che nel Novecento ottengono la contemporaneità con l’intento di mostrare le necessità in ambito ricerca artistica di oggi portando il tutto al grande pubblico.

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

EUROVISION 2022: TORINO PRONTA AD ACCOGLIERE IL SONG CONTEST

Musica

COME IL COVID-19 HA PEGGIORATO LE DIPENDENZE: LO SHOPPING COMPULSIVO

Terzo settore

CHE MUSICA SUONEREMO DOPO FRANCO CERRI?

Musica

“IL MIGLIORE. MARCO PANTANI”: DAL 18 AL 20 OTTOBRE USCITA EVENTO AL CINEMA.

Cinema

KETTLEBELL: COS’È E A COSA SERVE

Fitness

MATRIMONI: LA NUOVA TENDENZA E’ IL “BALLO DEGLI SPOSI”

Attualità

IL FOLLE CHE VOLEVA ESSERE SE STESSO

Medicina

LA LEGGENDA DI CHARLES MINGUS IN UN GRAPHIC NOVEL

Musica

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter