Connect with us

Arte

GENOVA APRE LE PORTE ALLA 4^ EDIZIONE DELLA BIENNALE

L’arte ritorna in presenza. Genova, tra cultura e turismo, vince la sfida ed ospita la 4^ edizione della Biennale. Mostra itinerante di arte contemporanea tra palazzi storici e botteghe.

da pixabay.com

Sabato 19 giugno, Genova inaugura la sua 4^ edizione della BIENNALE, l’Esposizione Internazionale d’Arte Contemporanea curata da Mario Napoli, Flavia Motolese e Andrea Rossetti con il patrocinio e il contributo di Regione Liguria, il patrocinio di Città Metropolitana, Comune e Camera di Commercio di Genova, Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale.

La BIENNALE di GENOVA vince la sua sfida e porta l’arte contemporanea ad intrufolarsi per le vie della città. 210 artisti provenienti da 20 nazioni diverse decoreranno con il loro estro e la loro creatività le più belle strutture storiche della città portuale. Organizzata da SATURA Palazzo Stella, questo Evento internazionale vuole esprimere una forte sinergia fra l’artista, l’arte, la città e il visitatore. Il visitatore e il cittadino sono protagonisti e non elementi estranei al contesto artistico culturale. Sarà una mostra itinerante. Palazzi storici e botteghe del centro storico ospiteranno opere di intensa ispirazione. 45 location della città: Palazzo Stella, Galata Museo del Mare, Villa del Principe, Palazzo di Andrea Doria, Biblioteca Universitaria di Genova, Palazzo Doria Spinola, Palazzo Nicolosio Lomellino e il Circuito delle Botteghe Storiche ospiteranno fino al 3 luglio la nota Esposizione internazionale. Gli spazi espositivi classici e inusuali daranno un tocco di creatività alla città del mare che vuole segnare l’inizio di una ripartenza dopo i momenti difficili legati alla pandemia.

La Manifestazione vuole proporre al visitatore un’offerta culturale di ampio valore artistico e creare contemporaneamente un forte legame visitatore-territorio. Non mancheranno iniziative collaterali nei punti d’interesse storico della città, iniziative che accompagnando l’Evento internazionale valorizzeranno il patrimonio artistico ed architettonico con un’esperienza unica così da rilanciare il sistema turistico della città provato dall’emergenza Covid.

Visitare la Biennale sarà un’esperienza unica, ma altrettanto unica ed emozionante sarà farsi coinvolgere dall’atmosfera che sprigiona la città portuale per eccellenza.  Genova, stretta tra la montagna e il mare, frammentata tra passato e presente, crocevia di popoli e culture diverse è una città ricca di storia, tesori nascosti e angoli suggestivi. Per scoprire il fascino di Genova bisogna attraversare a piedi la città. Addentrarsi nei “caruggi”, pittoreschi vicoli di origine medievale, e nelle caratteristiche “creuze”, stradine strette incassate tra i muri per poi perdersi tra le belle vie fiancheggiate da nobili e lussuosi palazzi,  antiche chiese e armoniose piazzette significa immergersi in una realtà straordinariamente magica che solo Genova può vantare.

L’Evento, un omaggio all’arte in ogni sua sfaccettatura, e la possibilità di scoprire Genova promettono, quindi, un risultato straordinario. La grande partecipazione da parte degli artisti e la risposta positiva della città creeranno un sistema vincente, un interesse crescente dove l’arte è protagonista in una città in cui essa stessa è un’opera d’arte, una vera dimostrazione delle potenzialità di Genova. Genova merita questo successo. Sarà occasione per molti visitatori assaporare l’atmosfera della città e il gusto dell’arte, di un’arte vissuta nel quotidiano e in grado di trasmettere le sue doti e i suoi  talenti intrinseci che arricchiscono l’Essere in quanto tale. Le opere selezionate per la Manifestazione racchiudono in sé un profondo significato, una testimonianza che l’arte è un linguaggio, una capacità di trasmettere, emozioni, messaggi e di raccontare il presente creando nuove opportunità di crescita espressiva.

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

FILM ‘LA SCUOLA CATTOLICA’ VIETATO AI MINORI: LA LINEA SOTTILE TRA PROTEZIONE E CENSURA

Cinema

EUROVISION 2022: TORINO PRONTA AD ACCOGLIERE IL SONG CONTEST

Musica

COME IL COVID-19 HA PEGGIORATO LE DIPENDENZE: LO SHOPPING COMPULSIVO

Terzo settore

CHE MUSICA SUONEREMO DOPO FRANCO CERRI?

Musica

“IL MIGLIORE. MARCO PANTANI”: DAL 18 AL 20 OTTOBRE USCITA EVENTO AL CINEMA.

Cinema

KETTLEBELL: COS’È E A COSA SERVE

Fitness

MATRIMONI: LA NUOVA TENDENZA E’ IL “BALLO DEGLI SPOSI”

Attualità

IL FOLLE CHE VOLEVA ESSERE SE STESSO

Medicina

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter