Connect with us

Medicina

MILAN LONGEVITY SUMMIT: Riscrivere il tempo

Come la scienza prolungherà le nostre vite e come cambierà l’organizzazione sociale, il lavoro, l’economia e la pianificazione urbana.

Dal 14 al 27 marzo i più celebri esperti mondiali si confronteranno a Milano sulla svolta demografica in atto e sulla possibilità di una vita più lunga in buona salute.

Foto di Ralph/Altrip/Germany da Pixabay

Rallentare l’invecchiamento mantenendo una vita più lunga in buona salute psicofisica è un tema di grande attualità, una sfida per i principali centri di ricerca e università in tutto il mondo. Stiamo assistendo a una vera e propria rivoluzione nel modo in cui affrontiamo lo sviluppo delle nostre vite e Milano ne sarà la capitale, ospitando dal 14 al 27 marzo 2024 il Milan Longevity Summit – RISCRIVERE IL TEMPO – Scienza e Miti nella corsa alla Longevità.

Secondo il World Social Report 2023 elle Nazioni Unite, entro il 2050 il numero di persone di età pari o superiore a 65 anni raddoppierà, superando i due miliardi di individui. A livello globale, un bambino nato nel 2021 può aspettarsi di vivere in media quasi 25 anni in più rispetto a un neonato del 1950.

Per sostenere una società sempre più longeva, la sfida è promuovere quella che in inglese viene chiamata la aging intelligence, la consapevolezza dei comportamenti individuali e dello stile di vita, mettendo contemporaneamente a punto nuovi paradigmi sociali in materia di politiche di welfare, economia, lavoro, organizzazione delle città. Un cambiamento che richiederà lo sviluppo di una nuova consapevolezza politica, sociale e amministrativa per massimizzare le opportunità che derivano da una vita più lunga e per far sì che i benefici della ricerca sulla longevità possano generare ricadute positive su tutta la popolazione.

Il Milan Longevity Summit – RISCRIVERE IL TEMPO porterà nel capoluogo lombardo sessanta tra i più noti e affermati studiosi e studiose provenienti da tutto il mondo, alcune vere e proprie star, che esporranno le loro ricerche più all’avanguardia per rallentare il processo di invecchiamento.

“Ho cominciato con l’idea di presentare la ricerca scientifica cutting-edge nell’ambito della Longevity” racconta Viviana Kasam, che ha ideato e organizzato il Summit. “Mi sono però resa conto che è solo la punta dell’icebergPerché l’invecchiamento della popolazione comporta inevitabilmente un cambiamento totale dell’organizzazione sociale, del contesto urbano, del mondo del lavoro, delle pensioni, e sta dando origine a quella che io chiamo la ‘Longevity Rush’, analoga a quella che è stata la corsa all’oro all’inizio del secolo scorso. L’originalità della nostra formula è che affrontiamo il tema a 360 gradi, coinvolgendo i più prestigiosi scienziati internazionali e il mondo accademico italiano, le più importanti realtà milanesi che operano in questo settore, le aziende, gli operatori socio-economici, i decision makers e le istituzioni. Come cambierà la società se vivremo fino a 120 anni? Chi sosterrà i costi di una popolazione così longeva? Come cambierà il mondo del lavoro? E quello delle pensioni? Stiamo assistendo a una vera e propria rivoluzione non solo per ciò che riguarda la durata della vita, ma per il cambiamento che produrrà nella società. E credo che di questo si sia parlato troppo poco. È un tema fondamentale, che riguarda tutti, e desidero ringraziare gli scienziati che hanno tutti accettato con entusiasmo il nostro invito e le istituzioni che hanno collaborato”.

Il Summit vuole valorizzare la città di Milano, tra le grandi capitali della ricerca scientifica e clinica a livello internazionale, con un programma di incontri gratuiti, previa registrazione, secondo la formula che contraddistingue gli eventi organizzati da BrainCircle Italia.

Milano – dichiara il Sindaco Giuseppe Sala – è, da sempre, il luogo dove si manifestano, spesso in anticipo, le nuove tendenze sociali e culturali. La nostra città, in tutte le sue componenti, ha una naturale vocazione a essere fucina e laboratorio di strategie e soluzioni innovative per interpretare e valorizzare i cambiamenti. Non è un segreto che la società stia invecchiando velocemente: le persone vivono sempre più a lungo e, per questo, occorre ripensare politiche sociali, luoghi dell’abitare, sistemi di relazioni e modelli di business.

Con questa iniziativa che riunisce, proprio a Milano, tanti prestigiosi esperti e studiosi, la città si conferma punto di riferimento per tutta la comunità scientifica internazionale e il mondo della ricerca, rafforzando il proprio posizionamento sui temi della salute e del benessere dei cittadini e rilanciando il concetto di un nuovo made in Italy di successo, quello delle scienze della vita, di cui è la capitale naturale. Attraverso eventi aperti a tutti i cittadini analizzeremo, dal punto di vista scientifico, sociale ed economico, i temi dell’invecchiamento attivo e della longevità, le prospettive, le criticità e le tante opportunità che si celano dietro a questa rivoluzione”.

Tutte le conferenze saranno trasmesse in live streaming.

Maggiori informazioni sul sito: www.milanlongevitysummit.org

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

ARTE: A ROMA I PECCATI CAPITALI DI ILARIA REZZI NELLA MOSTRA “PECCATI BLU”

Arte

E-PORTFOLIO – TUTOR: QUALE RUOLO PER LA MATURITA’?

Scuola

NASCE A MILANO IL PRIMO ALL YOU CAN EAT DI SCIATT E PIZZOCCHERI BIANCHI

Food & wine

TORNA L’ORA LEGALE

Attualità

PASQUA: SIGNIFICATO CULTURALE E RELIGIOSO                                                     

Attualità

I VIDEOGIOCHI D’AZIONE RISOLVONO IL DISTURBO DEL LINGUAGGIO IN BAMBINI A RISCHIO DI DISLESSIA

Scuola

RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA E LOTTA ALLA DISPARITA’ DI GENERE

Attualità

CRISI CLIMATICA E BIODIVERSITA’

Ecosostenibilità

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter