Connect with us

Politica

DRAGHI AL SENATO OTTIENE LA FIDUCIA CON 262 SI, 40 NO E 2 ASTENUTI

A schierarsi contro, oltre ai 19 parlamentari di Fdi, sono 6 senatori del gruppo misto e 5 M5s che votano in dissenso con la linea del gruppo. Altri 8 Cinquestelle non hanno partecipato alla votazione, due risultano assenti giustificati.

Il premier Mario Draghi in aula al Senato per il discorso programmatico per ottenere la fiducia, ha così esordito: “Nel ringraziare, ancora una volta il presidente della Repubblica per l’onore dell’incarico che mi è stato assegnato, vorrei dirvi che non vi è mai stato, nella mia lunga vita professionale, un momento di emozione così intensa e di responsabilità così ampia”. Un discorso lungo e non privo di emozione, in cui ha ribadito l’europeismo, la salute, il lavoro, il fisco, la scuola la ricerca e il Mezzogiorno. Sul capitolo Recovery plan, dice: “sarà gestito dal Mef e dai ministeri di stretta competenza e andrà a integrare l’impianto fornito dal precedente governo”. 

LEGGI LE DICHIARAZIONI PROGRAMMATICHE DEL PRESIDENTE MARIO DRAGHI

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

FILM ‘LA SCUOLA CATTOLICA’ VIETATO AI MINORI: LA LINEA SOTTILE TRA PROTEZIONE E CENSURA

Cinema

EUROVISION 2022: TORINO PRONTA AD ACCOGLIERE IL SONG CONTEST

Musica

COME IL COVID-19 HA PEGGIORATO LE DIPENDENZE: LO SHOPPING COMPULSIVO

Terzo settore

CHE MUSICA SUONEREMO DOPO FRANCO CERRI?

Musica

“IL MIGLIORE. MARCO PANTANI”: DAL 18 AL 20 OTTOBRE USCITA EVENTO AL CINEMA.

Cinema

KETTLEBELL: COS’È E A COSA SERVE

Fitness

MATRIMONI: LA NUOVA TENDENZA E’ IL “BALLO DEGLI SPOSI”

Attualità

IL FOLLE CHE VOLEVA ESSERE SE STESSO

Medicina

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter