Connect with us

Libri

Lettura interattiva: i dati della ricerca

La prima parte del progetto “Rehab della generazione 3 minuti” si conclude con una ricerca sul campo inerente ai Silent Book.

Una volta aver trascritto tutti i dati, si procede ora alla loro analisi.

Il post: dei 33 intervistati, 28 hanno risposto positivamente alla domanda sul nostro post, mentre 5 hanno dato risposta negativa. 

SB: dei 28, solo 10 conoscono i Silent Book, mentre i 5 non interessati all’immagine non conoscono il genere.

Lettori forti: si rileva la presenza di 7 lettori forti (chi legge tra i 10 e i 12 libri all’anno). Di questi, solo 1 non è interessato al post, mentre gli altri 6 si dicono curiosi. Ben 4 lettori forti non conoscono i Silent. 

Analisi 

Osservando i dati si può notare come il post sia riuscito a suscitare la curiosità della maggior parte degli intervistati. Si osserva anche (con sorpresa) che non esiste necessariamente una correlazione tra lettori forti, lettori di SB e le risposte positive. 

Per approfondire meglio questo aspetto basta analizzare i ‘pareri liberi’. Nell’articolo precedente avevamo già parlato della scelta dell’intervista semi strutturata per dare agli intervistati la possibilità di esprimere le loro opinioni sull’immagine che gli si presentava davanti. Ecco quelle più comuni:

(Disegno di Mike_momon)

“Sì, m’interessa. Il disegno e la didascalia mi spingono a saperne di più”

“Non conosco la storia, ma guardando l’immagine mi viene voglia di leggerla”

“Mi piace! l’arte mi appassiona e seguire una storia raccontata da immagini mi affascina” 

Unire, quindi,il racconto ai nuovi mezzi di comunicazione aiuta ariattivare l’attenzione dei giovani nei confronti della lettura e questo avviene anche nei non lettori. La comunicazione diretta delle immagini sprona gli utenti a saperne di più, stabilendo così un primo passo verso il riavvicinamento alla narrazione. 

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

GIORNATA MONDIALE DELLA VOCE, UN ADULTO SU 5 PRESENTA DISTURBI ALLE CORDE VOCALI: PER SALVAGUARDARLE SCENDE IN CAMPO L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Medicina

L’AUMENTO DEL DISAGIO TRA I GIOVANI: UNA NUOVA EMERGENZA

Cronaca

ARTE: A ROMA I PECCATI CAPITALI DI ILARIA REZZI NELLA MOSTRA “PECCATI BLU”

Arte

E-PORTFOLIO – TUTOR: QUALE RUOLO PER LA MATURITA’?

Scuola

NASCE A MILANO IL PRIMO ALL YOU CAN EAT DI SCIATT E PIZZOCCHERI BIANCHI

Food & wine

TORNA L’ORA LEGALE

Attualità

PASQUA: SIGNIFICATO CULTURALE E RELIGIOSO                                                     

Attualità

I VIDEOGIOCHI D’AZIONE RISOLVONO IL DISTURBO DEL LINGUAGGIO IN BAMBINI A RISCHIO DI DISLESSIA

Scuola

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter