Connect with us

Medicina

Come tenere botta mentalmente e fisicamente al Coronavirus

Coronavirus qua, coronavirus là, ormai non si parla più di alto e ci mancherebbe. Assorbe tutte le giornate, ci ha costretto a casa e a proposito: come tenere botta dal punto di vista mentale e fisico alla reclusione forzata?

Sono diversi i consigli dell’Oms, l’Organizzazione mondiale delle Sanità, fonte autorevole da dove trarre preziose risorse, ma sono tante anche le difficoltà della quarantena: persone sole che si sentono ancor più sole, convivenze forzate, mancanza di libertà e spazio, noia, disagi fisici ed economici e chi più ne ha più ne metta.

Ecco a voi cinque consigli per il corpo e cinque per la mente.

Cominciamo dalla mente:

  1. Mantenere un’ottima vita sociale anche in reclusione. Ormai grazie alle videochiamate si può essere vicini anche essendo lontani, è bene dunque non isolarsi ma condividere questi momenti insieme alle persone care. E se hai figli coinvolgi anche loro piuttosto che piazzarli davanti alla tv!;
  2. Informarsi sul virus con intelligenza. Un tg al giorno può bastare, occhio alle fake news e ai social che possono essere devastanti, va bene essere informati ma dobbiamo ricercare la verità;
  3. Rispettare gli spazi del prossimo. Si rischia di acuire le tensioni e le incomprensioni ma ci si può anche riscoprire più complici che mai, equilibrio è la parola d’ordine;
  4. Ricercare una routine. Non possiamo uscire, non ci sono palestre e pause caffè ma avere delle abitudini anche a casa è fondamentale. Sveglia alla stessa ora, pasti regolari, sport in una fascia della giornata e guai a stare col pigiama tutto il giorno!
  5. Crescere professionalmente e spiritualmente. Hai sempre avuto delle cose nel cassetto e mai il tempo di farle, quando se non ora? Lavora al tuo libro ma anche a superare alcune paure.

Mens sana in corpore sano e dunque è arrivato il momento di elencare cinque consigli per mantenersi in forma anche durante questo periodo in casa, quale migliore momento per cogliere la sfida della perdita di peso e del benessere fisico?

  1. Fare sport a casa non è follia. Non hai una reggia bensì pochi mq a disposizione? Bastano un tappetino e un tutorial e puoi bruciare davvero tante calorie. Se poi hai un giardino puoi variare gli esercizi e godere anche della luce dal sole;
  2. Fare la spesa in modo intelligente. Siamo costretti a muoverci poco e quindi a fare la spesa una, massimo due volte a settimana, scegliamo di essere protagonisti già da quel momento scegliendo gli alimenti giusti per non cadere in tentazione;
  3. Frutta, verdura e tanto amore. Siamo tutti diventati cuochi, cucina è anche amore e le cose fatte in casa sono sempre le più buone, ma accompagniamo ad esse anche frutta e verdura di stagione per mantenerci leggeri e sfruttare le loro proprietà benefiche;
  4. Proteine sì ma quali? Cerchiamo di mangiare un po’ di tutto ma non esageriamo con la carne rossa.  Via libera al pesce, poi uova e formaggi con moderazione, rispettiamo le proporzioni del piatto con metà verdura e metà proteine e carboidrati;
  5. Ma devo bere anche se non mi muovo? Certo, rigorosamente, anzi devi bere di più, se l’acqua dopo un po’ ti stanca al massimo concediti spremute, frullati e centrifughe fatte in casa, riscopri i buoni sapori che la natura ci offre.

Nella speranza che questo periodo finisca presto riconsegnandoci la vita di prima, cerchiamo di non mollare e puntiamo a costanza e regolarità, le nostre principali alleate per non partire di testa…e di pancia.

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

Un week end a Dresda: la Firenze dell’Elba

Viaggi

Armine Harutyunyan: Gucci e il capro espiatorio della moda

Moda

Il volontariato egoista

Volontariato

Ad amare la natura si inizia fin da piccoli

Scuola

Visitare Stoccolma, la regina del Mälaren

Viaggi

Iniziare a correre: alcuni consigli

Fitness

La sigaretta elettronica tra mito e realtà

Medicina

Superstizioni: perché ci crediamo ancora?

Antropologia

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter