Connect with us

Cinema

I film per questo Natale particolare

In un periodo come quello che stiamo vivendo ipotizziamo che non sia semplice, per reti televisive e piattaforme, pensare a un palinsesto natalizio che al contempo possa far svagare lo spettatore, mantenendo anche una certa sobrietà (tanto più per il numero di perdite di vite ancora in atto a causa del Covid-19).

Alcuni consigli su cosa guardare tra l’offerta in tv e quella sulle piattaforme.

Molti film a tema sono già disponibili, altri sono previsti a ridosso e subito dopo il 25. Da parte nostra possiamo fornirvi una panoramica con titoli selezionati perché l’offerta è davvero molto ricca, se pensiamo anche ai grandi classici programmati fino all’Epifania e che ognuno di noi – impossibile nasconderlo – attende. Nella settimana natalizia Rai1 propone (martedì 22 in prima serata) un’operazione molto interessante: non ‘teatro filmato’, ma un vero e proprio lungometraggio, per la regia di Edoardo De Angelis, tratto dal classico di Eduardo De Filippo “Natale in casa Cupiello” con un cast (S. Castellitto, M. Confalone, P. Turco, A. Pantaleo, T. Laudadio. A. Lapice e A. Milo) che regge e rende merito a un testo così toccante ancora oggi.

La sera del Santo Natale è la volta di “Tutti per 1 – 1 per tutti” di Giovanni Veronesi, che, dopo il divertente “Moschettieri del Re – La penultima missione” della scorsa stagione, ha pensato a una nuova avventura (in prima assoluta su Sky h 21:15 e disponibile anche on demand e in streaming su Now Tv). «Sono molto orgoglioso di questo film, penso che il periodo natalizio sia la collocazione perfetta per un divertimento delle famiglie. È un film da guardare e vivere insieme. Con l’augurio di un Natale spero davvero più sereno, da parte mia e dei miei meravigliosi Moschettieri» ha dichiarato il regista. Nella stessa giornata Disney+ (in esclusiva) gioca la carta di “Soul”, il lungometraggio d’animazione diretto dal premio Oscar® Pete Docter (per ben due volte vincitore nella categoria Miglior film d’animazione con “Up” nel 2010 e “Inside Out” nel 2016).

Il 2020 segna il ritorno di una coppia storica che ha dato corpo al filone dei cine-panettoni: Boldi e De Sica con “In vacanza su Marte” (disponibile a noleggio e acquisto su tutte le piattaforme digitali dal 14 dicembre). Forse farà un certo effetto, tanto più oggi in cui si cerca di resistere nel presente, pensare all’ambientazione di Marte nel 2030, pianeta dove Fabio (De Sica) sceglie di sposare la ricca fidanzata. «Ma cosa potrebbe succedere se durante un’escursione nello spazio, qualcosa andasse storto e Giulio (suo figlio, nda) diventasse di colpo un arzillo vecchietto (Massimo Boldi)?» (dalla sinossi ufficiale).

Si potrebbe affermare che dopo le ‘certezze’ arrivano proposte con un taglio che non deluderà chi ama il Natale, con nuove storie. Questa festività è in particolar modo sentita dai bambini per cui non possono mancare principesse, giocattoli, fate. Nello specifico, sia Netflix che Disney+ si sono indirizzati verso questa direzione. Sono già presenti nel catalogo Netflix: “Nei panni di una principessa. Ci risiamo!”; “Tutto normale il prossimo Natale” in cui, «dopo una brutta caduta durante la vigilia di Natale, lo scontroso Jorge perde i sensi e si risveglia un anno dopo, senza ricordi dell’anno trascorso. Presto si rende conto che è condannato a svegliarsi alla vigilia di Natale, dovendo fare i conti con ciò che l’altro sé ha fatto negli altri 364 giorni dell’anno»; “Jingle, Jangle: un’avventura natalizia” (il film segue il leggendario giocattolaio Jeronicus Jangle e le sue sofisticate e straordinarie creazioni); “Christmas Drop Operazioni regali” in cui protagonista è l’assistente del Congresso degli Stati Uniti Erica Miller, la quale rinuncia al Natale in famiglia e atterra sulla spiaggia di una base dell’aeronautica militare dove scopre il  progetto del pilota: ‘operazione regali’, una genuina tradizione lunga decenni in cui doni e rifornimenti vengono paracadutati ai residenti delle remote isole vicine. Non possiamo dimenticare la seconda parte di “Qualcuno salvi il Natale” e “Natale in città con Dolly Parton” (ci sono 14 canzoni originali con musica e testo proprio della cantautrice statunitense). Un altro target intercettato in questi giorni sono ‘i romanticoni’ ed è a loro che consigliamo il film “Holidate”; la serie “Dash & Lily” (basata sulla saga di libri per ragazzi ‘Dash & Lily’s Book of Dares’scritta da Rachel Cohn e David Levithan, autori bestseller del New York Times); la mini-serie “Torno per Natale” con protagonista Luke Mockridge e la seconda stagione della serie norvegese “Natale con uno sconosciuto” (dal 18/12).

Ci fa piacere sottolineare due chicche: la prima s’intitola “I film della nostra infanzia: le feste”, una serie che offre uno sguardo approfondito su due film natalizi iconici (“Elf” e “The Nightmare Before Christmas”) facendo ricorso a video dietro le quinte e interviste al cast e alla troupe cinematografica; la seconda riguarda l’opportunità di assistere anche a documentari e docu-serie connesse a questa festività.

Passando a Disney+ – sappiamo bene che Walt Disney Productions da sempre ha dato corpo a grandi classici (basti pensare a “Canto di Natale di Topolino” del 1983, un cortometraggio animato della serie Mickey Mouse, tratto dal racconto di Charles Dickens “Canto di Natale”, con Topolino nel ruolo di Bob Cratchit e Paperon de’ Paperoni in quello del suo omonimo e ispirazione Ebenezer Scrooge – l’attenzione è concentrata ancor più verso bambini e ragazzi. Vi segnaliamo: “Noelle” dove Babbo Natale ha famiglia, con ben due figli: Noelle (Anna Kendrick) e Nick, cresciuti insieme al Polo Nord. Ma quando Babbo Natale muore, e Nick deve prendere il suo posto, cominciano i guai. Il ragazzo infatti è soffocato dalle aspettative di tutti, va in crisi e sarà compito della sorella infondere lo spirito natalizio nel mondo, mentre il povero Nick tenta di riprendersi dallo stress. E ancora “Fata madrina cercasi” in cui una fata nella fase dell’apprendistato ha deciso che per Mackenzie è tempo di tornare a credere nell’amore.

(foto tratta da “Jingle, Jangle: un’avventura natalizia” in programma su Netflix)

In questa carrellata ci fa piacere come alcuni lavori si stiano (finalmente) adeguando ai tempi. Ci riferiamo a “Non ti presento i miei” (in onda su Sky): la prima commedia di Natale LGBT+ con al centro la coppia Harper e Abby, rispettivamente Mackenzie Davis e Kristen Stewart, alle prese con le imminenti feste. Harper invita la compagna a trascorrere il Natale con la sua famiglia ma durante il viaggio le confessa che i genitori non sanno che lei è lesbica, perciò dovranno fingersi solo amiche. Tra equivoci, gelosie e identità nascoste, riusciranno le ragazze a baciarsi sotto il vischio senza sconvolgere la borghese famiglia?

Amazon Prime non poteva non offrire il proprio contributo con “10 giorni con Babbo Natale” diretto da Alessandro Genovesi, sequel di “10 giorni senza mamma”, dove la famiglia sgangherata formata da Fabio De Luigi e Valentina Lodovini torna a divertire grandi e piccini. Per Natale 2020 decidono, infatti, di partire assieme ai figli in camper con direzione Stoccolma. Ma, poco dopo il confine con l’Austria, investono un uomo che sostiene di essere Babbo Natale (Diego Abatantuono). Un altro regalo arriva da Amazon: la preziosa selezione dal canale americano Hallmark.

Non possiamo non ricordare che, grazie alle piattaforme (ma immaginiamo che pure il servizio pubblico e la tv generalista non verranno meno alla ‘tradizione’ – su quest’ultima appuntatevi che dovrebbero tornare le repliche di “Fantaghirò” con una giovanissima Alessandra Martinez) i nuovi bambini e i grandi che vogliono ritornar ‘piccini’ per qualche ora, potranno godersi titoli come: “Mary Poppins”; “Mamma ho perso l’aereo”; “Una poltrona per due” con il duo Eddie Murphy e Dan Aykroyd o ancora “Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato”, “Miracolo nella 34^ Strada” e la commedia romantica “Love Actually” con Colin Firth, Keira Knightley, Liam Neeson e Hugh Grant. Inoltre, questo Natale 2020, Paramount Network (il brand di intrattenimento visibile sul 27 del digitale terrestre, sul canale 27 di Tivùsat anche in HD e sul 158 di Sky in HD) «punta sui cult riprendendo la campagna ‘House of Stars’, che rafforza il posizionamento del brand come casa delle grandi storie e delle star del cinema, attraverso una programmazione speciale, dedicata alla magia del cinema e ai successi senza tempo. Si parte giovedì 24 dicembre con la prima parte dell’imperdibile maratona di Indiana Jones, che si concluderà poi a Capodanno, giovedì 31 dicembre. Venerdì 25 dicembre va in onda il primo, il secondo e il terzo film dell’intramontabile commedia “Senti chi parla”. Sabato 26 dicembre va in onda l’immortale storia raccontata nel film “Piccole donne”. Domenica 27 dicembre in arrivo il film d’azione “Terminator”; mentre martedì 29 dicembre, in palinsesto il cult anni ‘80 “La storia infinita”. Mercoledì 30 dicembre, è il turno del film “A piedi nudi nel parco”, mentre la prima serata del nuovo anno inizia venerdì 1° gennaio con la maratona “Ghostbusters – Acchiappafantasmi”. Infine, mercoledì 6 gennaio, va in onda “L’ultimo dominatore dell’aria”.

Lo avrete percepito, ce n’è davvero per tutti i gusti anche per queste festività natalizie, dovrete solo programmarvi cosa vedere e gustarvelo nel tepore di casa, provando a ‘svagarvi’ grazie alla magia che sanno creare questo genere di opere.

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

CATER GARDNER E LE INTELLIGENZE MULTIPLE

Cultura

ESTATE IN CROAZIA

Viaggi

DIVAGAZIONI DANTESCHE DI UN PROF A INIZIO D’ANNO

Cultura

LIBRI: L’EDITORIA CAMBIA, ORA LE OPERE SI PROMUOVONO E VENDONO ONLINE

Libri

IL BILANCIO DELLA 78ESIMA MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA

Cinema

IL VENTENNALE DELL’11 SETTEMBRE E LA STRAORDINARIA RISPOSTA DEL BENE

Cronaca

LA SOSTENIBILITÀ ARRIVA A CIBUS 2021: TRA CIBO E PACKAGING

Food & wine

PANGEA ONLUS E LA BATTAGLIA PER LE DONNE

Terzo settore

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter