Connect with us

Food & wine

5,4,3,2,1…. UN CAPODANNO DA CELEBRARE

I festeggiamenti iniziano a tavola.

IL 2020 non è stato ciò che si definirebbe l’anno ideale: tanti progetti sono stati rimandati e senza dubbio si sono incontrati diversi ostacoli lungo il cammino, ma sicuramente lo stop che ci ha costretti a prendere una pausa, ha portato con sé anche qualche riflessione  (pro)positiva. E allora, iniziamo a preparare i festeggiamenti per Capodanno per festeggiare ciò che di buono, seppur in minima misura ci hanno portato gli ultimi dodici mesi e, soprattutto, l’inizio di un nuovo capitolo! Anche tra pochi intimi, il cenone di Capodanno è l’occasione ideale per mettersi alla prova in cucina e stupire i propri invitati sperimentando con originalità o imparando le ricette tradizionali. Ecco alcune ricette che vi ispireranno ai fornelli, dagli antipasti più sfiziosi ai primi più gustosi, fino agli immancabili secondi con cotechino e lenticchie.

BICCHIERINI CON CREMA DI PATATE, GUANCIALE E COZZE FRITTE

Ingredienti per 4 bicchierini da 145 ml
Per le cozze: 20 cozze, mezzo spicchio aglio, 1 ciuffetto di prezzemolo
Per la crema di patate: 1 cipollotto piccolo, 20 g olio extra vergine di oliva, 1 pizzico sale grosso, scorza grattugiata di mezzo limone non trattato, 250 g patate gialle.
Per impanare e friggere: uova e olio.
Per decorare: 60 g guanciale a fette, prezzemolo.

Procedimento: dopo aver pulito con cura le cozze mettile in una padella con il mezzo spicchio di aglio e un filo d’olio. Fai andare a fuoco vivo coprendo con il coperchio. Si schiuderanno in pochissimo tempo. Quando le scoli non buttare l’acqua di cottura perchè ti servirà dopo.
Pela le patate e riducile in cubotti; cuocile per una decina di minuti in acqua bollente, leggermente salata, quindi scolale e ponile in una ciotola per metterle da parte.

In una padella antiaderente fai un soffritto con olio e cipollotto tritato finemente. Lascialo appassire per una decina di minuti. Irrora con un mestolino di acqua delle cozze e lascialo asciugare. Grattugia e aggiungi la scorza del limone non trattato. Ora puoi versare tutto il soffritto nella ciotola con le patate. Frulla tutto con un frullatore ad immersione. Aggiungi poca acqua delle cozze per volta  e otterrai una crema vellutata ma non troppo fluida: nel bicchierino deve reggere il peso delle cozze fritte. Trita e aggiungi il prezzemolo. Amalgama bene e trasferisci il tutto in un sac à poche da tenere al fresco.

Friggi le cozze: Impana le cozze e friggile per circa un minuto, quindi scolale su carta assorbenteAssembla i bicchierini: in una padella antiaderente poni le fette di guanciale, accendi il fuoco e aggiungi un goccio di acqua: questo é il segreto per non far bruciare il guanciale! Quando è ben croccante, tienilo da parte. Spremi in ogni bicchierino 80 g di crema di patate, adagia all’interno 5 cozze fritte per bicchiere e completa con una fettina di guanciale per ciascuno. Una fogliolina di prezzemolo e i bicchierini con crema di patate, guanciale e cozze fritte sono pronti!

CAPESANTE GRATINATE

Ingredienti: 8 capesante,100 g mollica di pane, pepe nero q.b., sale fino q.b, 40 g olio extravergine di oliva, scorza di un limone, prezzemolo q.b, timo q.b, maggiorana q.b.

Preparate la panatura con la mollica di pane, olio, sale e pepe, le erbe aromatiche ed infine  grattugiate la scorza di limone. Con queste dose il composto sarà umido al punto giusto, in modo che il risultato sia gustoso e non rimanga troppo asciutto.

Prendete le capesante, ed agiatele su una leccarda con la conchiglia rivolta verso la base in modo da farcire le capesante con la panure ottenuta.

Una volta distribuita infornatele in forno ventilato preriscaldata 190° per circa 15 minuti o non appena si sarà formata una crosticina invitante: le vostre capesante sono pronte per essere servite!

BRUSCHETTE CON RADICCHIO ROSSO, GRANA E PREZZEMOLO

Ingredienti per 4 persone: 4 fette pane casereccio, 1 mazzetto di radicchio rosso, 1 mazzetto di prezzemolo, 1 spicchio e mezzo di aglio, 80 g. di parmigiano, 20 g di burro, qb sale, qb pepe.

Preparazione: tosta leggermente le fette di pane nel forno o su una piastra rovente. Lava accuratamente il cespo dell’insalata per poi dividerlo a metà nel senso della lunghezza e taglialo a spicchi sottili. Trita finemente l’aglio sbucciato con un cucchiaio di foglioline di prezzemolo e taglia il formaggio a scagliette con un pelapatate. Distribuisci gli spicchi di radicchio rosso sulle fette di pane, cospargile con il trito di prezzemolo ed aggiusta il tutto di sale e pepe. Completa le bruschette al radicchio e prezzemolo con le scaglie di formaggio e qualche fiocchetto di burro. Passale sotto il grill ben caldo per 5 minuti e servile ancora tiepide.

(da: pixabay.com)

RISOTTO CON SCAMPI

Ingredienti: 350 g di riso carnaroli, 500 g. di scampi, 80 g. di passata di pomodoro, 1 cipolla, 800 g. di brodo di pesce, ½ bicchiere di vino bianco, 1 rametto di prezzemolo, 1 noce di burro, 40 g di olio extravergine di oliva, qb sale.

Preparazione: pulisci gli scampi togliendo la testa, la corazza che metterai da parte e l’ intestino ( aiutati con uno stecchino), sciacquali e tienili da parte. Prepara il brodo di pesce mettendo in una pentola alta le teste degli scampi appena puliti, schiaccia leggermente le corazze degli scampi, aggiungi il vino bianco e un rametto di prezzemolo; copri con un litro di acqua e fai cuocere a fiamma moderata per circa 30 minuti. Filtra il brodo di pesce e tienilo caldo.

Prepara il risotto: metti olio e la cipolla affettata finemente, aggiungi il riso e lascia tostare a fiamma bassa. Inserisci la passata di pomodoro e mescola.  Lascia cuocere il risotto aggiungendo il brodo di pesce, un mestolo alla volta, fino a cottura, mescolando spesso. A fine cottura, circa due minuti prima di spegnere, aggiungi gli scampi puliti, una manciata di prezzemolo tritato e termina la cottura. Manteca con la noce di burro ed impiatta, metti almeno 3 scampi a persona.

COTECHINO E LENTICCHIE

Ingredienti 1 cotechino  anche precotto.
Per le lenticchie: 300g di lenticchie secche, 1costa di sedano, 1 carota media, 35 g olio extravergine di oliva, 1 cipolla ,3 foglie di alloro, 2 rametti di rosmarino, 500 g di brodo vegetale sale e pepe qb.

(da: pixabay.com)

Preparazione: per prima cosa poni in ammollo le lenticchie in acqua fredda per 2 ore, passato questo tempo scolale e sciacquale bene sotto acqua corrente. Nel frattempo cuoci il cotechino immerso in acqua fredda. Ora occupati del soffritto facendo un trito con tutti i sapori e fai rosolare bene, quindi aggiungi le lenticchie precedentemente ammollate, pepe, sale e aromatizza con rosmarino e alloro legati insieme con lo spago da cucina per togliere più facilmente le erbe a cottura ultimata. Copri le lenticchie con il brodo vegetale caldo e cuoci per 20 minuti o più in base alla consistenza che desideri, aggiungendo brodo, se necessario. Intanto il cotechino saraà giunto a cottura , scolalo e taglialo a fette. Servi il piatto di cotechino con le lenticchie ben caldo.

PESCE SPADA DI CAPODANNO

Ingredienti: Pesce spada 800 g, olive100 g, capperi 40 g, 20 pomodori, 2 – 3 cucchiai di pangrattato, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 100 g rucola, sale qb.

Preparazione: ungi una teglia da forno con un poco di olio ed un cucchiaio di acqua, sistema sopra le fette di pesce spada. Preriscalda il forno a 180 gradi.

A parte, prepara un battuto con le olive sminuzzate, i capperi e le acciughe, mescola il tutto ed aggiungi un paio di cucchiai di pane grattugiato e un filo di olio.

Taglia i pomodorini in quattro ed aggiungili al composto di olive, quindi spolvera con un pizzico di sale. Ricopri i tranci con il composto ottenuto ed inforna per circa 15 minuti. A fine cottura ricopri il tutto con la rucola ed un filo di olio.

ED INFINE FRUTTA SECCA E FRESCA A PIACERE.

QUINDI DOLCE E UN BEL BRINDISI!!

(da: pixabay.com)

Poche ore ci separano dal 2021…il nostro augurio è che il nuovo anno ci permetta di tornare alla normalità, quella normalità che prima ci sembrava scontata e che ora comprendiamo quanto fosse PREZIOSA!!!!

BUON ANNO A TUTTI!!!

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

EUROVISION 2022: TORINO PRONTA AD ACCOGLIERE IL SONG CONTEST

Musica

COME IL COVID-19 HA PEGGIORATO LE DIPENDENZE: LO SHOPPING COMPULSIVO

Terzo settore

CHE MUSICA SUONEREMO DOPO FRANCO CERRI?

Musica

“IL MIGLIORE. MARCO PANTANI”: DAL 18 AL 20 OTTOBRE USCITA EVENTO AL CINEMA.

Cinema

KETTLEBELL: COS’È E A COSA SERVE

Fitness

MATRIMONI: LA NUOVA TENDENZA E’ IL “BALLO DEGLI SPOSI”

Attualità

IL FOLLE CHE VOLEVA ESSERE SE STESSO

Medicina

LA LEGGENDA DI CHARLES MINGUS IN UN GRAPHIC NOVEL

Musica

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter