Connect with us

Terzo settore

IDENTIFICARE UNA VITTIMA DI TRATTA

Ecco uno strumento utile agli operatori del terzo settore.
di Federica Cipolla

E’ stato pubblicato l’aggiornamento delle linee guida per l’identificazione delle vittime di tratta destinate alle Commissioni Territoriali, ovvero l’organismo preposto per il riconoscimento della protezione internazionale.

La Presidente della Commissione Nazionale per il Diritto di Asilo, Sandra Sarti, nella prefazione scrive: <<Le Commissioni svolgono, infatti, un ruolo davvero rilevante in quanto, attraverso le narra- zioni dei richiedenti asilo, hanno la possibilità di rilevare gli indicatori che caratterizzano il fenomeno, svolgendo in tal modo la strategica funzione di “recettori” >>

Le Linee Guida stabiliscono quali sono le Procedure Operative Standard da seguire nel corso del procedimento di riconoscimento della protezione internazionale. Tutto questo si svolge presso le Commissioni territoriali per favorire l’emersione e l’identificazione delle vittime di tratta tra coloro che presentano domanda di protezione internazionale e per consentire che queste ultime usufruiscano, dove possibile, delle misure di assistenza e tutela adeguate.

Che siano utili per tutti gli operatori del terzo settore?

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

TI AMO, TI ODIO: AZIENDE E INFLUENCER, UN RAPPORTO BELLISSIMO, MA COMPLICATO

Attualità

GOOGLE VIETA LE RECENSIONI REALIZZATE CON INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Attualità

PARTITE IVA: ECCO LE MIGLIORI APP PER FARE LE DICHIARAZIONE DEI REDDITI

Economia

IL DISAGIO GENERAZIONALE NELLE SCUOLE

Scuola

EDUCARE I BAMBINI ALL’AMBIENTE: ESCE IL FILM D’ANIMAZIONE “TOBIA E I COLORI DEL MONDO”

Cultura

I NUOVI INCENTIVI AUTO E MOTO

Ecosostenibilità

CURRICULUM VITAE: ECCO PERCHE’ SONO CESTINATI IN POCHI SECONDI

Attualità

“CIRCOLARI, MONTABILI E RICICLABILI”: C+S ARCHITECTS DISEGNA DUE PROTOTIPI DI SCUOLE MATERNE IN PIEMONTE

Scuola

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter