Connect with us

Ecosostenibilità

PLASTIC TAX: VIA LIBERA DAL PRIMO GENNAIO 2021

Se ne parlava da tempo, ma ora l’Ue dà il via libera.

L’Ue dà il via libera alla plastic tax, la nuova imposta comunitaria che spera di ridurre l’inquinamento legato agli imballaggi in plastica. Se ne parlava da tempo, ma ora è arrivata l’ufficialità.

Il 14 dicembre scorso è stata approvata la decisione 2020/2023/Ue che dal 1° gennaio impone una tassa di 0,80 centesimi per ogni chilo di plastica non riciclata. Si tratta di un meccanismo “per evitare un effetto eccessivamente regressivo sui contributi che pongono dei limiti all’importo che i Paesi meno ricchi pagheranno” ha spiegato il Parlamento europeo.

A luglio 2020, i capi di governo dell’Unione europea avevano raggiunto un accordo sul pacchetto di azioni dell’Ue per mitigare le conseguenze della pandemia Covid-19.

All’interno del pacchetto sul Recovery Fund era presente un fondo di 750 miliardi di euro che includeva nuove misure relative all’ambiente a livello comunitario, tra cui l’attesa plastic tax.

E adesso è arrivato il via libera definitivo con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell’Ue.

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

“MENO SALE E PIU’ SALUTE” DUSSMANN ADERISCE ALLA CAMPAGNIA

Medicina

TI AMO, TI ODIO: AZIENDE E INFLUENCER, UN RAPPORTO BELLISSIMO, MA COMPLICATO

Attualità

GOOGLE VIETA LE RECENSIONI REALIZZATE CON INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Attualità

PARTITE IVA: ECCO LE MIGLIORI APP PER FARE LE DICHIARAZIONE DEI REDDITI

Economia

IL DISAGIO GENERAZIONALE NELLE SCUOLE

Scuola

EDUCARE I BAMBINI ALL’AMBIENTE: ESCE IL FILM D’ANIMAZIONE “TOBIA E I COLORI DEL MONDO”

Cultura

I NUOVI INCENTIVI AUTO E MOTO

Ecosostenibilità

CURRICULUM VITAE: ECCO PERCHE’ SONO CESTINATI IN POCHI SECONDI

Attualità

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter