Connect with us

Ecosostenibilità

IMPARIAMO A MODIFICARE LA NOSTRA VITA PER CONTRASTARE LA CRISI CLIMATICA

Il nostro pianeta sta soffrendo, aiutiamolo con piccoli accorgimenti.

Il nuovo anno è arrivato è come da tradizione si stila la lista dei buoni propositi, dal perder peso a praticare più sport, fino ad arrivare a quello più importante, contribuire alla salvaguardia del pianeta. Occorre affrontare la crisi climatica con grande energia, considerando che i livelli di CO2 sono aumentati nel corso del 2020, nonostante il lockdown globale, causato dal Covid-19. Certamente non è semplice affrontare il problema, occorre, infatti, che i leader mondiali e le multinazionali prendano decisioni drastiche per fronteggiare le difficoltà che ci attanagliano.

Nel nostro piccolo anche noi possiamo contribuire a salvare il pianeta e basta davvero poco per fare la differenza. Tantissime sono le soluzioni e gli accorgimenti che si possono mettere in campo come lo shopping responsabile e l’utilizzo di energie rinnovabili.

Vediamo alcune soluzioni:

Acquistare in modo sostenibile: di qui il motto “Compra responsabilmente, meglio e meno”. Ogni anno vengono prodotti 100 miliardi di capi d’abbigliamento, proprio per questo quando stiamo per acquistare qualcosa, chiediamoci perché la stiamo acquistando e quante volte effettive la indosseremo;

Acquisiti di seconda mano: sono dei veri e propri affari, non solo perché ti assicuri pezzi unici nel tuo guardaroba, come i jeans di Jean Paul Gaultier o la borsa vintage di Gucci, ma anche con prezzi imbattibili;

Valorizza il cotone biologico: il cotone biologico è una grande svolta nel settore tessili, perché rispetto al cotone tradizionale utilizza fino al 91% in meno di acqua proveniente da sorgenti sotterranee;

La novità dei jeans ecosostenibili: capo d’eccellenza e protagonista indiscusso del nostro armadio, i jeans sono i capi con un più elevato consumo idrico. Per il lavaggio di un solo paio si utilizzano fino a 10.000 litri di acqua. Per un risparmio idrico sarebbe vantaggioso optare per brand che ricorrono a tecniche di finitura che richiedono meno acqua o, meglio ancora, compra un paio di jeans vintage, sicuramente saranno molto più preziosi rispetto a un comune jeans;

(da: pixabay.com)

Scopri chi ha confezionato i tuoi capi: la crisi da Covid-19 ha investito diversi settori produttivi tra cui i lavoratori del settore tessile. Quando acquistiamo un capo è più importante informarsi e chiedere ai brand chi ha realizzato il capo che vogliamo acquistare.

Un altro piccolo contributo per aiutare il pianeta è quello di assumere uno stile di vita più ecosostenibile. Come?

Basta plastica usa e getta: limitiamo l’uso della plastica monouso valorizzando tazze, bottiglie e bicchieri riutilizzabili;

Utilizza i trasporti pubblici: un’alternativa molto ecologica, anche il car sharing è un’altra opzione valida se non si ha la possibilità di spostarti in autobus o treno.

Per aiutare a contrastare la crisi climatica nel 2021 basta davvero poco, impariamo questi piccolo suggerimenti e inseriamoli nella lista dei nostri buoni propositi, il pianeta ci ringrazierà.

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

“MALA TEMPORA CURRUNT….” ossia “CORRONO BRUTTI TEMPI”

Cultura

LA CRESCITA DELL’INFLAZIONE SPINGE IN ALTO LE ASTE ONLINE

Economia

ESAMI DI MATURITÀ 2023: IL TEMA E LE MATERIE DELLA SECONDA PROVA

Scuola

EUROPEAN DATA PROTECTION DAY 2023

Finanza

IL MONDO DELLO SPORT ITALIANO A CONFRONTO SULLE SFIDE DEL FUTURO

Sport

27 GENNAIO 2023: IL DOVERE DI RICORDARE

Cultura

L’87% DEGLI ITALIANI È PREOCCUPATO PER LA CRISI ECONOMICA

Economia

DOCENTE TUTOR: IN CLASSE DAL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO

Scuola

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter