Connect with us

Sport

A DOHA, ARGENTINA CAMPIONE DEL MONDO

In una finale sofferta l’Argentina ha conquistato il suo terzo mondiale. Si tratta del primo con Messi.
di Tiziana Bosio

da: https://www.instagram.com/leomessi/

E’ stato un match che in avvio ha visto il dominio dell’Argentina con il 2-0 di Messi e Di Maria. A dieci minuti dalla fine con la doppietta di Mbappè in 97 secondi si è verificata la clamorosa svolta con uno stupefacente pareggio. Nei supplementari altri colpi di scena con una doppietta di Messi e tripletta di Mbappè. Ai rigori è trionfo albiceleste in cui si sono rivelati decisivi gli errori francesi e il rigore di Montiel.

Non ha deluso la sfida tra Leo messi e Kylian Mbappè, compagni di squadra nel Paris Saint- Germain e oggi rivali con le rispettive nazionali con una partita spettacolare che termina i mondiali Qatar2022. Messi, al culmine della carriera, diventa campione del mondo con la sua Argentina che scatena la festa in tutto il mondo proprio come si verificò ai tempi di Maradona.

Anche a Napoli è esplosa la festa per la vittoria dell’Argentina nella finale del mondiale in Qatar contro la Francia. Molti hanno seguito la partita ai quartieri spagnoli nei pressi del murale di Maradona e proprio lì hanno avuto inizio i festeggiamenti, a cui si sono uniti moltissimi napoletani che, in assenza dell’Italia a questa competizione, hanno festeggiato il trionfo argentino nel ricordo di Maradona , da sempre considerato “ponte” tra Napoli e Buenos Aires.

Al termina di questa finale incandescente contro la Francia, il capitano dell’Albiceleste ha potuto finalmente alzare al cielo la Coppa del Mondo e non si è presentato sul podio con la divisa di squadra, ma con un look molto particolare. Dopo i saluti di rito alle autorità e la cerimonia di assegnazione della medaglia d’oro, il campione argentino è stato fermato dall’emiro del Qatar che gli ha messo sulle spalle un insolito mantello. Messi, sebbene imbarazzato e sorridente, ha lasciato che lo aiutassero nella sistemazione di questa particolare cappa, poi ha alzato la coppa del mondo mentre nello stadio aveva inizio una coreografia di fuochi d’artificio.

Il significato del mantello

Questo particolare mantello nero con ricami dorati si chiama Bisht ed è tipico della penisola arabica. Per tradizione il capo viene indossato sopra un thobe, una tunica lunga fino alle caviglie che, solitamente è di colore nero, ma può essere anche marrone, grigio, beige o bianco ed è il più prestigioso e tradizionale tra gli abiti sauditi. Viene associato a regalità e ricchezza ed è indossato nelle cerimonie più significative dai personaggi di maggior rilievo.

Il mantello è stato indossato proprio oggi, festa nazionale del Qatar, celebrata dal 18 dicembre 1878, dall’emiro, dai ministri e dalle massime autorità qatariote. Per sottolineare il valore dell’evento il Bisht è stato indossato anche da Leo Messi, protagonista principale dei mondiali ormai giunti al termine.

In questo modo l’immagine del Qatar, attraverso il suo abito tipico, si è legata al calciatore argentino nel momento più importante della sua carriera e la cerimonia della premiazione destinata a rimanere per sempre nella storia del calcio sarà accompagnata dal Bisht che rappresenterà un riferimento iconico al Qatar e a questa finale di Coppa del Mondo definita dai giornalisti come la più bella della storia del calcio.

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Non perdere:

MAROCCO…..OLE’

Post di tendenza

TORNA LA GIORNATA DI RACCOLTA DEL FARMACO

Medicina

“MALA TEMPORA CURRUNT….” ossia “CORRONO BRUTTI TEMPI”

Cultura

LA CRESCITA DELL’INFLAZIONE SPINGE IN ALTO LE ASTE ONLINE

Economia

ESAMI DI MATURITÀ 2023: IL TEMA E LE MATERIE DELLA SECONDA PROVA

Scuola

EUROPEAN DATA PROTECTION DAY 2023

Finanza

IL MONDO DELLO SPORT ITALIANO A CONFRONTO SULLE SFIDE DEL FUTURO

Sport

27 GENNAIO 2023: IL DOVERE DI RICORDARE

Cultura

L’87% DEGLI ITALIANI È PREOCCUPATO PER LA CRISI ECONOMICA

Economia

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter