Connect with us

Fitness

Fitness in inverno: gli sport da praticare sulla neve

Sci, ciaspole e slittino: sono tante le possibilità per divertirsi sulla neve e al tempo stesso fare esercizio fisico. Alcuni suggerimenti per ottenere i maggiori benefici dal fitness sulla neve

Con l’approssimarsi della stagione invernale, è arrivato il momento di parlare di fitness e sport sulla neve. Il pensiero corre allora subito allo sci, nelle sue varie declinazioni. Tuttavia, negli ultimi anni, è cresciuto il numero di patiti della neve ma non dello sci. In effetti, sono molte le attività sportive che si possono praticare sulla neve.

(da: pixabay.com)

Sci di fondo

Se la classica settimana bianca, fra piste da sci e impianti di risalita non fa per voi, potreste sperimentare lo sci di fondo. Si tratta di una disciplina dal forte potere allenante ed al tempo stesso molto rilassante, data l’alternanza fra momenti di sforzo più intenso durante le salite e fasi di distensione. Vengono allenate simultaneamente gambe, braccia, glutei, addome e schiena. Cambiando la tecnica di avanzamento, si allenano infatti distretti muscolari differenti: con lo skating, tecnica nella quale si spinge come se si pattinasse, lo sforzo si concentra sulle gambe, mentre in quella classica, si esercitano maggiormente le braccia. 

Slittino, bob ed airboard

Lo slittino non è solo un gioco o un divertimento adatto ai più piccoli, visto che numerose località sciistiche dispongono di piste per slittino, per adulti a bambini. Si può utilizzare il classico slittino di legno o il bob, mentre gli amanti della velocità si cimentano nell’airboard, uno slittino gonfiabile, su cui sdraiarsi in posizione prona e lanciarsi nella discesa.

Le Ciaspole

Cresce il numero degli appassionati delle ciaspole, vale dire del trekking sulla neve. Le ciaspole o ciaspe sono infatti delle particolari racchette, che agganciate agli scarponi grazie ad un apposito dispositivo, consentono di camminare sulla neve senza sprofondare. Ciaspolare è un allenamento completo, che migliora la resistenza e fa lavorare bene muscoli ed articolazioni. Inoltre si possono scegliere percorsi differenti, più o meno impegnativi a seconda del dislivello, ed adeguare l’andatura al proprio grado di preparazione.

(da: pixabay.com)

Fitness sulla neve: i benefici 

Tutti gli sport sulla neve, se praticati correttamente, hanno effetti positivi sulla salute e più in generale sul benessere psicofisico. Il fatto stesso di praticare esercizio fisico all’aperto, come noto, reca grandi benefici. L’ambiente salubre della montagna, lontano da rumori eccessivi, smog e ritmi frenetici, accresce notevolmente lo stato di benessere, specie se si scia o cammina immersi nella natura e circondati dalla bellezza del paesaggio. L’esposizione alla luce favorisce l’assorbimento della vitamina D, tanto importante per fissare il calcio nelle ossa, e persino il freddo pare abbia effetti benefici sul metabolismo ed il sistema cardiocircolatorio.

In altri termini il fitness sulla neve, oltre ad essere piacevole, risulta anche particolarmente efficace.

Fitness sulla neve: le cautele per evitare infortuni 

La montagna è affascinante ma è un ambiente che deve essere conosciuto ed affrontato con cautela. E’ dunque indispensabile munirsi di attrezzature adeguate  rispetto alla disciplina che si intende praticare ed alle proprie abilità. A questo proposito, è fondamentale non esagerare, procedendo con gradualità e non affrontare piste o intraprendere percorsi, che sono al di sopra delle nostre capacità o preparazione fisica. Inoltre, quando si pratica attività sportiva in montagna, l’ideale è farlo in compagnia, magari di persone esperte. 

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

Vaccino e Covid, a che punto siamo?

Medicina

Si può festeggiare la settima arte con sobrietà

Cinema

Body shaming e body positive: la digitalizzazione del bullismo e dei suoi avversari

Medicina

Gli effetti sulla mente del Covid-19

Medicina

Cos’è l’allenamento funzionale: come ci si allena ed i principali benefici

Fitness

Un week end a Dresda: la Firenze dell’Elba

Viaggi

Armine Harutyunyan: Gucci e il capro espiatorio della moda

Moda

Il volontariato egoista

Volontariato

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter