Connect with us

Fitness

GINNASTICA POSTURALE: COS’È, I BENEFICI E COME CI SI ALLENA

La ginnastica posturale può essere una preziosa alleata per il nostro benessere e per contrastare gli effetti negativi dell’eccessiva sedentarietà, attraverso esercizi mirati per rieducare il corpo ad una postura corretta.

La ginnastica posturale può essere definita come un insieme di esercizi volti a ristabilire l’equilibrio muscolare. La ginnastica posturale può essere impiegata sia a fini terapeutici che preventivi. Attraverso esercizi specifici e mirati si cerca infatti di rieducare il corpo a muoversi in maniera corretta e ad assumere la giusta postura nella quotidianità, intervenendo su aree rigide o dolenti.     

Le principali caratteristiche della ginnastica posturale 

Cattive abitudini posturali possono incidere sulla qualità della vita dell’individuo, causando appunto rigidità e dolori muscolari. Una cattiva postura può dipendere dall’eccessiva sedentarietà, ma anche le attività lavorative possono indurre protratti atteggiamenti posturali scorretti, basti pensare alla permanenza per ore davanti al computer. La ginnastica posturale tende proprio al superamento di queste cattive abitudini. Per questo può essere intesa anche come una tecnica riabilitativa.

(da: freepik.com)

La ginnastica posturale si basa proprio sul miglioramento della postura e sulla capacità di controllo del corpo e dei suoi movimenti.

Come ci si allena nella ginnastica posturale

Obiettivo della ginnastica posturale è la qualità del movimento. Gli esercizi devono essere mirati ed è essenziale la precisione nell’esecuzione. Per questa ragione, è importante che siano degli specialisti ad insegnare gli esercizi di ginnastica posturale. Nell’esecuzione degli esercizi, sia che si assuma una particolare posizione o si effettuino specifici movimenti, si ricerca il controllo del corpo, prestando attenzione all’allineamento ed alle posizioni mantenute. In questo modo, gli esercizi posturali aiutano a migliorare la percezione del corpo e, quindi, insegnano la maniera giusta per usarlo.

(da: freepik.com)

I benefici della ginnastica posturale

Con la ginnastica posturale è possibile agire sull’elasticità muscolare e la mobilità articolare, per mezzo di specifiche tecniche di allungamento e mobilizzazione, nonché sulla forza e resistenza, tramite esercizi finalizzati a rafforzare i muscoli, oltre che, naturalmente, su postura, movimento ed equilibrio e dunque, nel complesso, sulle abilità motorie.

Con la ginnastica posturale è quindi possibile prevenire ed eliminare retrazioni muscolari e contratture e preservare l’integrità articolare. Oltre alla correzione della postura, la ginnastica posturale può portare benefici estetici e contribuire al benessere psico-fisico complessivo, migliorando l’elasticità e la tonicità dei muscoli, la forza e la resistenza generale, l’abilità motoria, la respirazione, il metabolismo e persino la gestione dello stress.

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

27 GENNAIO 2023: IL DOVERE DI RICORDARE

Cultura

L’87% DEGLI ITALIANI È PREOCCUPATO PER LA CRISI ECONOMICA

Economia

DOCENTE TUTOR: IN CLASSE DAL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO

Scuola

Verbania in 5 Buoni Propositi per il 2023

Viaggi

LE NOVITÀ IN ARRIVO DAL NUOVO CODICE DELLA STRADA

Attualità

METAVERSO: LA SCUOLA DEL FUTURO

Scuola

FOOD TREND 2023

Food & wine

CARENZA FARMACI: I FARMACI MANCANO, MA IL PROBLEMA E’ MONDIALE

Medicina

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter