Connect with us

Scuola

NASCE LA CLASSE DI CONCORSO PER IL SOSTEGNO

Annunciata una radicale riforma del sostegno, con specializzazione monovalente, centrata sulle diverse disabilità, formazione e carriere separate.

Il Ministro Azzolina ha emanato un atto di indirizzo con la volontà di istituire la classe di concorso specifica per il sostegno. Nell’atto ufficiale si legge:  “È inoltre necessaria, al fine di accrescere la motivazione e la competenza dei docenti di sostegno, garantendo agli alunni con disabilità la continuità didattica e la stabilità relazionale cui hanno diritto, la creazione di una nuova classe di concorso ad hoc, cui si acceda attraverso procedure concorsuali specifiche e sistematiche nel tempo”.

Un’idea, una progettazione che non sappiamo ancora quali tempi avrà. Si accederà tramite procedure concorsuali specifiche e riguarderà sia i docenti precari che di ruolo.

Sostanziali i cambiamenti dell’intero percorso formativo dei docenti, ridisegnando i corsi di laurea per gli insegnanti di sostegno ed introducendo il principio della formazione obbligatoria in servizio.

Il passaggio dal posto comune a quello di sostegno e viceversa non si configurerebbe più come trasferimento ma come passaggio di ruolo o di cattedra.

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

EUROVISION 2022: TORINO PRONTA AD ACCOGLIERE IL SONG CONTEST

Musica

COME IL COVID-19 HA PEGGIORATO LE DIPENDENZE: LO SHOPPING COMPULSIVO

Terzo settore

CHE MUSICA SUONEREMO DOPO FRANCO CERRI?

Musica

“IL MIGLIORE. MARCO PANTANI”: DAL 18 AL 20 OTTOBRE USCITA EVENTO AL CINEMA.

Cinema

KETTLEBELL: COS’È E A COSA SERVE

Fitness

MATRIMONI: LA NUOVA TENDENZA E’ IL “BALLO DEGLI SPOSI”

Attualità

IL FOLLE CHE VOLEVA ESSERE SE STESSO

Medicina

LA LEGGENDA DI CHARLES MINGUS IN UN GRAPHIC NOVEL

Musica

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter