Connect with us

Viaggi

ESTATE IN CROAZIA

Splendide coste, isole paradisiache, villaggi con un ricco mix di storia e cultura e parchi naturali, la Croazia è il perfetto connubio tra influenze mediterranee e slave.

Dubrovnik

Anche nota come la “Perla dell’Adriatico” o l’antica “Ragusa di Dalmazia”, Dubrovnik è un tesoro architettonico e storico che invita il viaggiatore a perdersi nei suoi vicoli. Dalle caratteristiche case della Placa, al Palazzo dei Rettori, ai conventi domenicani e francescani, si cade sotto l’incanto di questa maestosa città, con il suo bianco abbagliante che ne riflette tutti i colori. Alla base infatti del successo turistico, una combinazione di fattori paesaggistico-ambientali molto rari: l’influenza veneziana, gli stili gotico e barocco, le acque cristalline del mar Adriatico e il monte Srd che la protegge dai venti più forti. Insomma, non si può assolutamente visitare la Croazia senza fermarsi a Dubrovnik!

Mljet

A pochi chilometri a nord di Dubrovnik, sorge l’isola di Mljet (Meleda in italiano), un piacevole mix di natura selvaggia protetta da un parco nazionale, graziosi villaggi e piccoli porticcioli. In quest’isola, ancora preservata dal turismo di massa, si può ammirare il monastero benedettino sull’isolotto Sainte Marie, situato nel cuore del grande lago salato collegato al piccolo da un canale naturale.


Hvar

Più affollata, ma altrettanto affascinante, Lesina o Hvar è considerata la più esclusiva delle isole croate. Meta ideale per chiunque: viaggiatori in cerca di divertimento, amanti della balneazione e delle escursioni e appassionati di storia e architettura. Imperdibile inoltre la visita dell’elegante cittadina medievale racchiusa entro le mura trecentesche, che ospita il primo teatro d’Europa.

(da: unsplash.com)

Split

Gioiello della Dalmazia centrale, Spalato immerge il visitatore nel nocciolo della storia offrendo una combinazione di modernità e classicità. Una tappa imprescindibile infatti tra musei, eventi culturali e tradizionali, feste popolari, negozi, bar e ristoranti. Sublime la visita del celebre palazzo di Diocleziano e la cattedrale di San Doimo al cui interno si conserva un meraviglioso pulpito romanico. Spalato è anche un ottimo punto di partenza per escursioni nelle isole croate sulle quali si affaccia.

Krka e Plitvice

Non solo spiagge e monumenti ma anche molti luoghi dove la natura regna sovrana. Il Parco Nazionale di Krka e quello di Plitvice sono un buon esempio. Sono sette le cascate che caratterizzano Krka ma una si distingue tra tutte per la sua maestosità: la Skradinski Buk. Plitvice invece è semplicemente stupendo, con i suoi 16 laghi che formano cascate e rapide circondate da foreste ricchissime di vegetazione e di animali selvatici. È possibile esplorarlo grazie a un sistema di passerelle di legno lungo ben 18 km che segue il profilo dei laghi. La ricca e fitta vegetazione rende questi ambienti magici, dov’è facile rilassarsi e perdersi nelle sfumature turchesi delle sue acque.   

(da: pixabay.com)

Zagabria

Meno popolare della costa adriatica, Zagabria è comunque una città sorprendente. Per godere in pieno delle sue bellezze, è consigliabile visitarla a piedi o in bici perdendosi tra le stradine della città alta e tra i palazzi ottocenteschi della città bassa, più moderna e contemporanea. Meritano sicuramente una visita la Cattedrale dell’Assunzione della Beata Vergine e la Chiesa di San Marco. Zagabria è la capitale politica, economica e culturale della Croazia dal 1991. Nonostante non sia una città molto turistica, offre panorami di una bellezza disarmante, frutto delle influenze provenienti da occidente e oriente.

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

“MALA TEMPORA CURRUNT….” ossia “CORRONO BRUTTI TEMPI”

Cultura

LA CRESCITA DELL’INFLAZIONE SPINGE IN ALTO LE ASTE ONLINE

Economia

ESAMI DI MATURITÀ 2023: IL TEMA E LE MATERIE DELLA SECONDA PROVA

Scuola

EUROPEAN DATA PROTECTION DAY 2023

Finanza

IL MONDO DELLO SPORT ITALIANO A CONFRONTO SULLE SFIDE DEL FUTURO

Sport

27 GENNAIO 2023: IL DOVERE DI RICORDARE

Cultura

L’87% DEGLI ITALIANI È PREOCCUPATO PER LA CRISI ECONOMICA

Economia

DOCENTE TUTOR: IN CLASSE DAL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO

Scuola

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter