Connect with us

Viaggi

Autunno a New York: cosa fare e cosa vedere in viaggio nella Grande Mela

Mete e luoghi da non perdere: alcuni suggerimenti per orientarsi fra le tantissime opportunità che può offrire un viaggio a New York.

New York è una città dall’atmosfera unica, in cui, non a caso, sono stati ambientati numerosi film.In questo periodo dell’anno, New York assume poi un fascino del tutto particolare, tingendosi dei colori dell’autunno. 

Un viaggio a New York offre moltissime opportunità sia culturali che di svago e divertimento. Ecco allora qualche suggerimento 

Cosa vedere a New York: Central Park e Manhattan

Central Park, l’enorme parco, polmone verde nel cuore della città, è bellissimo da visitare in ogni stagione dell’anno. In autunno, tuttavia, Central Park assume una straordinaria ricchezza di colori, con diverse sfumature dal giallo all’arancione, in particolare al tramonto, quando la luce si rilette sui grattacieli che lo circondano.

New York infatti è la città dei grattacieli, specialmente Manhattan, il distretto probabilmente più famoso di New York, centro finanziario, commerciale e culturale, caratterizzato da un frenetico vitalismo, ben rappresentato dalla Fifth Avenue e dalle luci di Times Square. Ed in effetti, ciò che colpisce il visitatore, che giunge a New York per la prima volta, è proprio la maestosità dei grattacieli. Basti pensare ai celebri Empire State BuildingChrysler Building, che sovrastano il brulicante traffico cittadino, stagliandosi verso il cielo. 

(da: pixabay.com)

Cosa vedere a New York: dalla crociera sul fiume Hudson alla High Line

Un buon modo per ammirare lo skyline di New York è una crociera o un giro in battello sul fiume Hudson, passando magari vicino alla Statua della Libertà. Anche da Brooklyn, con il suo celebre ponte, è possibile godere di una suggestiva veduta dei grattaceli di New York, specialmente al tramonto. Oltre a Brooklyn,sono senz’altro da visitare Little ItalyChinatown, il Greenwich Village e Soho, dove non mancheranno le occasioni per lo shopping.

Altra meta da non perdere è la High Line, una delle passeggiate più belle di New York, molto amata dai newyorkesi, che oggi è diventate anche un’importante attrazione turistica. Si tratta diuna vasta zona verde, che da Meatpacking District si snoda attraverso il quartiere di Chelsea, per terminare nel West Village. Venne realizzata al posto della West Side Line, una linea ferroviaria sopraelevata in disuso, rappresentando così un eccellente esempio di riqualificazione urbana. Lungo la High Line si alternano ora giardini, installazioni d’arte, teatro di strada e spettacoli di danza.

(da: pixabay.com)

Cosa fare a New York: dai musei a Broadway

New York ha molto da offrire anche dal punto di vista culturale. Vi si trovano infatti numerosi musei, forniti di ricchissime collezioni. A tal proposito, basterebbe citare il Metropolitan Museum of Art (The MET), che, grazie ad una sterminata collezione di opere, vi permetterà di fare un giro del mondo e delle epoche storiche, dall’antico Egitto fino ai giorni nostri. Ricordo inoltre il MoMa, Museum of Modern Art, che riaprirà il 21 ottobre, con nuove gallerie e spazi ampliati, per ospitare perfomance dal vivo, progetti artistici e conferenze, ed il National September 11 Memorial & Museum, che invece è una risposta della città alla sua più grande tragedia, per non dimenticare i fatti e le vittime dell’11 settembre.  

New York è però anche vita notturna, con ristoranti e locali, dove poter ascoltare musica dal vivo – si pensi al famoso jazz club Blue Note– e Broadway con i suoi spettacoli. Il 7 novembre, in particolare, vi esordirà il musical Tina, sulla vita e l’arte di Tina Turner.

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

RDS Next: la radio social per i millennial e la generazione Z

Millennial

La “strategia della tensione” e la Strage di Piazza Fontana

Cronaca

Fitness in inverno: gli sport da praticare sulla neve

Fitness

Lettura interattiva e Silent Book digitali: la ricerca sul campo

Libri

Dopo 112 anni l’Italia ricorda le vittime della miniera di Monongah. A Matera protagoniste le scuole molisane e lucane

Attualità

Istituto “Taramelli-Foscolo” confermato nuovamente un posto sul podio

Cultura

Influenza non ti temo!

Medicina

I benefici dell’alimentazione vegetale

Food & wine

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter