Connect with us

Viaggi

VENEZIA: UN VERO VIAGGIO NEL TEMPO

Unica e romantica, Venezia è tra le città d’arte più visitate e amate al mondo.

Questa splendida città è stata creata su circa 120 isole che gelosamente custodiscono un patrimonio culturale e artistico fra i più belli al mondo: i sontuosi palazzi sul Canal Grande, la delicatezza di Palazzo Ducale, l’imponenza della Basilica di San Marco, ma anche le piccole botteghe e le pittoresche case colorate. La città veneziana accoglie annualmente circa 25 milioni di turisti. Numeri che hanno portato, nel corso degli anni, a un overtourism per cui il comune ha deciso di prendere provvedimenti. Infatti, da quest’estate entrerà probabilmente in vigore il contributo d’accesso che regola l’ingresso di turisti nella città antica e nelle altre isole minori.

Divisa in sestieri, Venezia con la sua affascinante atmosfera è una località unica al mondo. Il termine, dal latino sextarĭu(m), propriamente “sesta parte di una misura”, indicava ciascuna delle sei parti in cui erano divise alcune città italiane. Oggi si conserva soprattutto nella toponomastica veneziana la quale conta i seguenti sestieri: San Marco, Cannaregio, Castello, San Polo, Dorsoduro e Santa Croce.

(da: unsplash.com)

San Marco è il sestiere più antico e porta il nome del patrono della città. Qui si trova una delle piazze più famose: Piazza San Marco, salotto cittadino per eccellenza su cui si affacciano alcuni dei monumenti simbolo della città: la Basilica di San Marco, una monumentale chiesa dal fascino bizantino e il Campanile, l’edificio più alto di Venezia. Sempre nella stessa piazza, sorge il Palazzo Ducale, uno dei massimi esempi di gotico veneziano.

Castello è il sestiere più grande di Venezia e comprende una vasta varietà di elementi urbanistici e architettonici. Una gran parte è occupata dall’Arsenale, il cantiere navale che rese grande la marina della Serenissima. Il quartiere ospita anche la chiesa di San Zaccaria e i Giardini della Biennale.

Cannaregio, situato nella zona nord di Venezia, sopra al Canal Grande, è uno dei sestieri più grandi e popolati della città. Il luogo più speciale è indubbiamente rappresentato dall’antico ghetto ebraico, primo d’Europa, la cui atmosfera malinconica permette di scoprire e assaporare la storia che si cela dietro i suoi edifici.

San Polo è il sestiere più antico della città e sede storica del mercato centrale. Zona molto vivace con tanti negozi e attrazioni, tra cui il Ponte di Rialto, opera straordinaria d’ingegneria e architettura che grazie alla sua posizione permette di godere di una vista mozzafiato sul Canal Grande. A rendere indimenticabile questo quartiere però, sono anche le numerose botteghe e osterie, chiamate bacari, che rappresentano una vera e propria istituzione per i buongustai.

(da: unsplash.com)

Santa Croce, a nord est di Venezia, è l’unico quartiere dove possono circolare le vetture. Qui sono presenti due dei quatto ponti che attraversano il Canal Grande, ovvero il Ponte di Calatrava e quello degli Scalzi. Nonostante la poca notorietà, è forse la zona più interessante in cui è possibile ammirare il perfetto connubio tra antico e moderno essendo il quartiere che ha subìto più cambiamenti.

Dorsoduro comprende la zona sudest della città, oltre all’isola della Giudecca. Area molto dinamica in cui si concentra la maggior parte degli edifici universitari come la sede dell’Università Ca’ Foscari e musei d’arte contemporanea. Nella parte meridionale si trova invece un edificio insolito: lo squero di San Trovaso. Un caratteristico cantiere navale, ancora oggi funzionante, per piccole imbarcazioni tipiche della laguna.

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Post di tendenza

NATALE IN ANTICIPO: IL BISOGNO DI FESTEGGIARE

Attualità

Le migliori scuole superiori di Pavia e provincia? La classifica 2022

Scuola

FREDDO: ECCO COME DIFENDERSI

Medicina

LO SVILUPPO DELLA CREATIVITA’ ATTRAVERSO IL GIOCO

Cultura

LAVORI DI….”MONTAGNA”

Ecosostenibilità

LE RADICI ANTICHE DELLA VIOLENZA SULLE DONNE

Attualità

20 NOVEMBRE: GIORNATA MONDIALE DEI DIRITTI PER L’INFANZIA

Cultura

MONDIALI DI CALCIO IN QATAR AL VIA

Sport

Articoli recenti

Facebook

Connect
Newsletter